Bologna – Il weekend del Settore Giovanile Foto di Pietro Pieralisi

Bologna – Il weekend del Settore Giovanile

Scritto da  Apr 05, 2019

Fine settimana cruciale per la Primavera di Emanuele Troise, che affronterà lo Spezia domani alle ore 15 presso il campo sportivo “Biavati”.

Giochi ormai fatti per i rossoblù, ai quali basta un solo punto per mettere in cassaforte la promozione nel massimo campionato giovanile, riparandola da eventuali assalti estensi dell’ultima ora. Dopo la vittoria in rimonta sulla Salernitana della scorsa settimana, il distacco dalla Spal seconda in graduatoria dà ampio respiro al Bologna che, con ogni probabilità, domani festeggerà il ritorno tra le fila del Primavera 1.

Sfida da testacoda per l’Under 17 di Paolo Magnani, che domenica si scontrerà contro il Padova, sfida programmata al campo “Cavina” alle 15.

Agganciata la Spal al quarto posto, il Bologna può operare il sorpasso, forte di uno stato di forma invidiabile, dimostrato dalla netta vittoria sul Chievo della scorsa giornata per 0-5. Biancoscudati che, nonostante l’ultimo posto in classifica, nell’ultima gara hanno battuto il Brescia per 1-0, formazione attualmente situata al settimo posto. Sfida più complicata, invece, per gli estensi, che ospiteranno fra le mura amiche il Cagliari, distante solamente sei punti e con ancora un soffio di speranza di agganciare la zona playoff.

Appuntamento insidioso, invece, per l’Under 16 di Denis Biavati e l’Under 15 di Francesco Morara, entrambe attese dall’impegno in trasferta contro il Venezia.

I classe 2003, reduci dal pesante 0-3 inflitto loro dal Chievo, incontreranno i lagunari domenica alle ore 15 al campo “Comunale” di San Biagio di Callalta.

Il Venezia non ha più niente da chiedere al proprio campionato: situato in decima posizione a 18 punti, la distanza è troppo ampia per cercare di agganciare il treno per la “post season”. Il Bologna, invece, deve necessariamente vincere, per non perdere terreno sulle concorrenti per i playoff, con il terzo posto occupato dall’Atalanta distante solo tre lunghezze.

Per i classe 2004, la sfida contro i veneti avrà luogo domenica alle 12, sempre presso il “Comunale” di San Biagio di Callalta.

Non si vogliono fermare i giovanissimi rossoblù che, dopo la vittoria per 2-1 ai danni del Chievo, vogliono bissare il successo contro il Venezia. A riposo nell’ultimo turno, i lagunari sono a stretto giro di posta da un salvifico quinto posto, che potrebbe garantire loro una “wild card” per i playoff, nonostante l’ottavo posto a quota 29 punti renda l’impresa ardua. Nonostante solo un punto separi gli emiliani al primo posto ed il Milan al secondo, il calendario corre in aiuto del Bologna, ponendo sulla strada dei rossoneri l’Inter. Derby cruciale per i meneghini che, in caso di sconfitta, scivolerebbero a quattro lunghezze di distanza, rischiando di perdere di vista definitivamente la vetta della classifica.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..