Missione compiuta: il Bologna è in Primavera 1! Pietro Pieralisi per 1000 Cuori Rossoblù

Missione compiuta: il Bologna è in Primavera 1!

Scritto da  Apr 06, 2019

Mancava un solo punto per la matematica, il Bologna per stare largo ne ha fatti 3. I rossoblù battono lo Spezia 4 a 1 e guadagnano la promozione in Primavera 1, al termine di una cavalcata senza storia, in cui i favori del pronostico sono stati confermati nel corso del campionato.

I rossoblù di mister Troise centrano l'obiettivo numero uno, guadagnando la promozione diretta senza passare per i playoff, vincendo il proprio girone staccando la Spal.
15 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta per il Bologna ad una giornata dal termine. L'unico 0 è arrivato al secondo turno contro il Brescia, dopo il pari casalingo all'esordio contro la Spal. Dopo questo striminzito punto dopo due giornate, i "cinni" hanno inanellato una serie impressionante di successi (ben 10) per poi fermarsi di nuovo contro il Brescia, pareggiando per 0-0. Le 10 vittorie consecutive hanno dato uno scossone forte al campionato, soprattutto quel 2 a 3 in casa della Spal che sembrava aver chiuso ogni discorso.
I ferraresi però sono sempre rimasti agganciati al treno guidato da Capitan Mazza, approfittando anche dei 4 pareggi in 6 partite dei ragazzi di Troise contro Brescia, Cremonese, Hellas e Parma, intervallati dai successi contro Padova e Carpi. Le ultime 3 vittorie consecutive contro Cittadella, Salernitana e Spezia però hanno dato il colpo del KO alla Spal, che si è dovuta definitivamente arrendere alla forza dei felsinei.

Splendida stagione quella dei ragazzi di Troise, che hanno vinto tutto quello che c'era da vincere, venendo eliminati solo dalla Coppa Italia ad inizio stagione.
Il successo al Torneo di Viareggio oltre ad essere un traguardo storico per il Bologna, è una vittoria totalmente inaspettata. I rossoblù si presentavano come una squadra di Primavera 2, assolutamente non tra le favorite del Torneo, ma lo spirito, la qualità e il cuore di una squadra che non molla mai è risultato decisivo per la vittoria finale.

Bravi ragazzi e bravo Troise, che ha saputo rinnovare un gruppo che veniva in parte dalla fallimentare stagione precedente, in cui c'erano stati parecchi problemi di spogliatoio. Quest'anno il clima era eccezionale, e noi l'abbiamo respirato ogni sabato al Biavati, con i ragazzi che ogni partita avevano gli occhi di chi voleva puntare a qualcosa di importante.

La missione per quest'anno è compiuta, anzi, i nostri cinni sono andati addirittura oltre!

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.