Stampa questa pagina

Resto del Carlino: La risalita è nelle mani del Bologna (e di Palacio)

Scritto da  Apr 07, 2019

Come sottolinea stamattina Marcello Giordano nel suo articolo uscito su “il Resto del Carlino”, il futuro è nelle mani del Bologna, e Mihajlovic lo ha scientemente messo in pugno ai giocatori che secondo lui hanno più possibilità di fare risalire la sua formazione verso il quart’ultimo posto. Lo aveva già fatto capire dopo Bologna-Sassuolo, dicendo che Palacio avrebbe riposato sicuramente a Bergamo lasciando spazio a Destro, poi l’infortunio a Mattia ha cambiato il nome della punta centrale ma non il senso del discorso, che è stato ancora più chiaro perché visto che l’Atalanta avrebbe potuto anche battere un Bologna ”A”, allora meglio evitare la squalifica ai 6 diffidati ed ulteriori infortuni che avrebbero potuto minare le future possibilità di vittoria.

Si, perché oggi ci sarà Udinese-Empoli, e se domani sera il Bologna riuscisse a battere il Chievo, sarebbe matematicamente quart’ultimo, visto che con tre punti non vi sono risultati che possano mantenere entrambe le dirette rivali dei rossoblù davanti a loro. Palacio dovrà guidare il gruppo verso l’ennesimo “spareggio salvezza” cercando magari il primo gol al Dall’Ara (non ha mai segnato in casa in maglia rossoblù), gruppo in cui rientreranno sicuramente Danilo, Dijks, Mbaye, Lyanco,Pulgar, Soriano ed uno tra Poli e Dzemaili.

Ultima modifica il Domenica, 07 Aprile 2019 07:46
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.