La Repubblica - Sospetti e veleni, così va il calcio. L'importante è non fermarsi CorriereDelloSport

La Repubblica - Sospetti e veleni, così va il calcio. L'importante è non fermarsi

Scritto da  Apr 15, 2019

Dalle pagine della Repubblica il punto di vista di Simone Monari sul momento delicato del campionato.

Mihajlovic che dice la sua ad Allegri per aver schierato le riserve contro la Spal è come una secchiata di benzina su un fuoco già acceso. La Juve sabato scorso ha pensato solo alla Champions è vero, ma non è stato lo stesso Sinisa, cambiando otto undicesimi, a pensare solo al Chievo quel giovedì di un paio di settimane fa contro L'Atalanta, favorendo indirettamente la dea nella corsa Champions? Non ha schierato i primavera ma tutte le seconde linee di sicuro senza la lucidità per reggere il tank bergamasco. Nagy, Krejci e Gonzalez: al loro arrivo potenziali pilastri del progetto poi naufragato.

Domenica al Dall'Ara i rossoblu dovranno misurarsi con una Samp con ancora piccole speranze di competizioni Europee, chissà se la vittoria maturata nel derby per i blucerchiati sarà un trampolino di lancio o delle sabbie mobili. Per i doriani non sarebbe di certo la prima volta, quella di perdersi nei fumi di una vittoria stracittadina.

Le squadre di Giampaolo hanno sempre brillato per metodo ed organizzazione, mai per furore. Il Bologna non ha mai nascosto un certo fascino per l'allenatore abruzzese ma in una gara secca nessuno vale un Mihajlovic quanto a capacità di stimolare i propri ragazzi.

Ogni partita di qui alla fine sarà una finale. L'Empoli parte da sfavorita stasera a Bergamo e sabato prossimo affronterà la Spal in casa prima di venire a calcare il suolo Bolognese. All'andata, tra le due compagini che lottano per la permanenza in Serie A riuscì l'Empoli a vincere. E' fondamentale mantenere un vantaggio sui toscani tale da arrivare a quella partita decisiva con gambe fresche e testa lucida.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e BolognaFc. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.