Con Mihajlovic un Bologna non da Europa...da scudetto SerieA News

Con Mihajlovic un Bologna non da Europa...da scudetto

Scritto da  Apr 20, 2019

E se fosse arrivato prima? La domanda che tutti i tifosi rossoblù si stanno facendo nelle ultime settimane; la risposta non la sapremo mai, quindi meglio godersi il presente e la squadra che vediamo oggi. 

Il Bologna batte 3 a 0 la Sampdoria e si allontana dalla zona retrocessione, ora a 5 punti dopo la sconfitta casalinga dell'Empoli contro la Spal per 2 a 4. Lo fa giocando bene, benissimo, con un Pulgar in versione tuttocampista e vero cecchino in occasione delle due reti iniziali. Prima colpisce la traversa che poi porta all'autogol di Tonelli, poi manda all'incrocio dei pali il pallone del 2 a 0. 

20 punti in 12 partite con Mihajlovic, una media pazzesca per Dzemaili e compagni, che nelle ultime 7 partite guardano tutti dall'alto, visto che nessuno, neanche la Juventus, ha fatto meglio dei rossoblù.
"I miei ragazzi non devono guardare la classifica di prima perché non erano loro, devono guardarla da quando sono arrivato io: noi siamo questi"  ha dichiarato Mihajlovic nel post match.

Settimana prossima sarà sempre il Dall'Ara - anche oggi spettacolare - a fare da cornice alla sfida contro l'Empoli, che potrebbe dare la mazzata forse decisiva ai toscani.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.