Quattro punti all'aritmetica salvezza calciomercato.com

Quattro punti all'aritmetica salvezza

Scritto da  Mag 06, 2019

Manca poco, dopo il 3-1 di domenica scorsa, dopo 45 minuti di inferno e 45 di paradiso, siamo alla resa dei conti. Questa sera i rossoblù potrebbero virtualmente chiudere i giochi, l'Empoli ha consegnato nelle mani di Sinisa le chiavi della salvezza. Si, perché ieri gli azzurri toscani le hanno suonate ai cugini Fiorentini: Farias segna, mentre Dragowski, ancora una volta, chiude la saracinesca e non fa passare nulla.

Punto e a capo quindi, o quasi. L'Empoli si rifà sotto a -5 dai felsinei e sopratutto a -2 dall'Udinese, ma c'è da dire che da qui alla fine le partite più complicate le dovranno affrontare proprio i Toscani. Sampdoria ed Inter fuori casa, Torino tra le mura amiche. Tutte squadre da parte sinistra della classifica, di cui due ancora indaffarate nella corsa coppe Europee: il pari dell'Inter e la contigua vittoria dell'Atalanta ha fatto scendere dal piedistallo i nerazzuri di Milano, che ora rischiano sul serio la Champions League.

Il Bologna ha quindi un unico risultato disponibile stasera per sentirsi virtualmente salvo, ed arrivare alla partita casalinga contro il Parma, con la serenità che anche solo un pareggio basterebbe a festeggiare la permanenza in Serie A davanti la propria gente.

Ultima modifica il Lunedì, 06 Maggio 2019 11:29
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.