Il Resto del Carlino – Orsolini e Destro: il Bologna punta sui gol ascolani

Scritto da  Mag 21, 2019

Mattia Destro chiude in crescendo una delle sue peggiori stagioni, salendo comunque sul podio dei marcatori italiani in una particolare voce statistica: un gol ogni 121 minuti di gioco. Solo Kean, uno ogni 74’, e Quagliarella, uno ogni 120’, hanno fatto meglio. Dopo le reti realizzate con Genoa, Sassuolo e Milan, mette il suo marchio pesantissimo sul 3-3 all’Olimpico contro la Lazio. Subito dopo, Mattia bacia sulla fronte Palacio che gli aveva servito un assist perfetto e gli ha insegnato tanto, poi corre a perdifiato e abbraccia Sinisa Mihajlovic, l’uomo che lo ha riportato in vita e rilanciato nonostante un paio di infortuni.

Stando ai rumors di mercato, il suo nome è tornato tra i preferiti di Parma e delle neo promosse Brescia e Lecce. In caso di permanenza di Sinisa Mihajlovic, probabilmente il ragazzo potrebbe chiedere un prolungamento di contratto, rivedendo le cifre.

 

Ora passiamo al bomber Riccardo Orsolini: ottavo gol in campionato che si sommano ai due confezionati in Coppa Italia. Inoltre, nelle ultime 5 partite di campionato, il ragazzo ha preso parte in maniera decisiva a 5 reti, ovvero 4 gol e un assist. Nel pre-partita di ieri, Riccardo Bigon ricordava: “Come per Sansone e Soriano, anche per Orsolini abbiamo il diritto di riscatto”. Purtroppo, sia nel campo che fuori dal campo, quando c’è di mezzo la Juventus le cose si fanno complicate, perché la società potrebbe decidere di esercitare il contro riscatto.