Resto del Carlino - Ravanelli: "Saputo ha fatto bene a rinnovare il contratto a Mihajlovic. E Sabatini..." Iotifonapoli.com

Resto del Carlino - Ravanelli: "Saputo ha fatto bene a rinnovare il contratto a Mihajlovic. E Sabatini..."

Scritto da  Giu 10, 2019

“Con Mihajlovic e Sabatini ci sono le basi per costruire un gran bel Bologna”, afferma Fabrizio Ravanelli sulle pagine de Il Resto del Carlino, rispondendo alle domande di Massimo Vitali.
“Sinisa, alla Lazio, era un ragazzo semplicissimo, sempre pronto a fare gruppo e molto educato. Ha una grande personalità, che fa rima con umiltà perché sa dove viene e non se lo dimentica. Dopo aver frequentato tanti spogliatoi, ho capito che l’umiltà sta nella bocca dei campioni”, sostiene lo stesso Penna Bianca, autore di 246 gol in 629 partite in carriera.
Il Bologna di Donadoni e Mihajlovic hanno una caratteristica in comune: non sono da retrocessione, ma con il primo “andava in campo una squadra che non aveva un’idea di gioco, che pensava solo a difendersi, che non tirava mai in porta; Saputo ha fatto la cosa più giusta a rinnovargli il contratto, anche perché ora ha preso anche Sabatini”.
Ecco, quindi, il Ravanelli-pensiero sul dirigente: “Al Perugia ci siamo incrociati all’inizio della mia carriera, quando lui allenava: da lì il nostro rapporto non si è mai interrotto. So quello che vale e soprattutto so quello che può dare a una società di calcio. In due parole? Lavoro e competenza, difficilmente sbaglia il giocatore sul quale vuole puntare”.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.