Calciomercato Bologna, ieri si sono fatti i nomi di Lyanco e Kouame CalcioMercato.com

Calciomercato Bologna, ieri si sono fatti i nomi di Lyanco e Kouame

Scritto da  Giu 15, 2019

Nell’edizione notturna, di ieri sera, di “Calciomercato – l’originale”, Gianluca Di Marzio ha riportato due movimenti, da parte della dirigenza del Bologna, per regalare a Mihajlovic altri due tasselli importanti per la prossima stagione: Lyanco e Christian Kouame.
Riguardo al primo, la trattativa rimane molto difficile per tutte le cause che già sappiamo: oltre al fatto che il brasiliano è ancora in Francia con la sua nazionale (oggi giocherà la finale), il Torino – per venderlo a titolo definitivo – chiederà una cifra importante.
Il secondo, invece, è un nome che potrebbe entrare seriamente nei rotocalchi sotto le Due Torri. Ora, però, se l’interesse per l’attaccante dovesse essere veritiero, sorgerebbe un dubbio: il giovane ex Cittadella ha giocato tutta la stagione in un attacco composto da due punte, prima con Piatek e poi con Pandev, Sanabria e Lapadula.

Troviamo uno spunto di riflessione: cambio di modulo o riempimento di un futuro tassello libero là davanti? Molto probabilmente si avvererà la seconda, visto che Kouame è un classe ’97 e, sebbene Preziosi abbia messo il cartello “Vendesi” fuori dal centro sportivo “Signorini”, sicuramente non vorrà lasciare Andreazzoli (che si porterà qualcuno dall’Empoli?) senza un giocatore importante o senza un guadagno all’altezza.

Da Casteldebole, invece, chi sarà il principale indiziato a lasciare i rossoblù? O veramente Sinisa avrà in mente di cambiare modulo, cercando maggiormente presenza dentro l'area? Ai restanti giorni di mercato l'ardua sentenza.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.