Bologna, si riparte: domani alle 17 le prime corse a Casteldebole a porte aperte Bologna FC

Bologna, si riparte: domani alle 17 le prime corse a Casteldebole a porte aperte

Scritto da  Lug 03, 2019

La stagione 2019/2020 del Bologna prenderà il via domani. Il raduno è fissato intorno alle ore 17, in cui saranno presenti tutti, tranne i nazionali.
Svanberg, Nagy, Helander e Skorupksi si aggregheranno al gruppo il giorno (11 luglio) della partenza verso Castelrotto, mentre i due Under 21 Orsolini e Calabresi saliranno tra le Alpi di Siusi la settimana successiva. I sudamericani Santander e Pulgar (ancora in corsa in Copa America), infine, torneranno dalle vacanze il 25 luglio, quando la squadra partirà alla volta di Neustift, che si trova vicino a Innsbruck.
Domani ci sarà il nuovo acquisto Bani, mentre venerdì è atteso Stefano Denswil, che sosterrà le visite mediche prima di firmare il contratto con il Bologna. Nei prossimi giorni potremmo vedere anche Schouten correre sui campi di Casteldebole, anche se prima dovrà arrivare l’ufficialità.
Per quanto riguarda invece Tomiyasu, manca ancora l’ultimo – molto probabile - sì del giocatore, ma in ogni caso il giapponese raggiungerebbe i nuovi compagni insieme a Santander e Pulgar.

Appuntamento per domani quindi, dove a Casteldebole i giocatori disponibili si divideranno in gruppi tra Isokinetic, per i test fisici e il campo sotto la collinetta. Infatti, l’”allenamento” sarà a porte aperte a partire dalle ore 17, per cui si potrà dare il primo abbraccio alla squadra già a partire da domani.

Ci sarà ovviamente Sinisa Mihajlovic, che è tornato dalle vacanze carico per questo nuovo inizio, per continuare da dove aveva lasciato.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.