Skov Olsen Skov Olsen Trattoria Giampi&Ciccio

Skov Olsen subito in trattoria a Bologna, ma per i tortellini c'è tempo

Scritto da  Lug 09, 2019

Si è presentato all’ora di cena alla Trattoria Giampi&Ciccio il neo acquisto del Bologna Andreas Skov Olsen, insieme alla sua famiglia e al suo procuratore, che ha curato insieme a Pastorello il suo ingaggio in rossoblù.

Il ristoratore, Giampi, conosce molto bene il procuratore del giocatore, e come prima tappa culinaria ha scelto proprio la trattoria in via Farini 31.

E’ una persona squisita – afferma il ristoratore – è veramente carino. Per metterlo a suo agio gli ho detto subito che per noi era il Messi di Bologna. Lui appena ha ricevuto la traduzione è scoppiato a ridere. E’ proprio uno sbarbino, ­– continua il bolognesissimo Giampi – è spettacolare”.

Andreas ha iniziato le visite mediche ieri mattina, per terminarle quest’oggi. Vietati, quindi, i grassi di una lasagna o dei tortellini: “Non ha mangiato la pasta e ha bevuto solo acqua, perché oggi aveva tutte le visite e l’allenamento. Ha ordinato un filetto di manzo, ma ci ha promesso che tornerà per mangiare tutte le specialità bolognesi”.

Skov Olsen è danese, così come Sorensen, che il titolare del ristorante conosce molto bene: “Ho mandato un messaggio a Sorensen per sapere qualcosa in più: mi ha detto che Andreas ha un sinistro vellutato. Ora speriamo che possa integrarsi bene con la squadra”.

Di certo quel sinistro ha ipnotizzato anche la dirigenza rossoblù, che lo ha strappato a tanti club europei che volevano superare la concorrenza dei felsinei.
Oggi Skov Olsen si allenerà sui campi del Centro Tecnico Niccolò Galli, e di certo non avrà problemi di stanchezza: “E’ andato via presto, voleva essere carico per oggi. Ha detto che è rimasto molto soddisfatto della piazza di Bologna e che gli piace la gente”.

Non ci resta che vederlo all’opera, in campo, ma anche a tavola, magari con un bel piatto di tortellini.

Ultima modifica il Martedì, 09 Luglio 2019 14:47
Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.