Sinisa Mihajlovic Sinisa Mihajlovic Pietro Pieralisi per 1000 Cuori Rossoblù

Bologna, Mihajlovic non ha chiesto un centrocampista a Saputo

Scritto da  Lug 10, 2019

Nessuna telefonata e nessun contatto: ad oggi Sinisa Mihajlovic non ha chiesto un centrocampista al chairman rossoblù.

Alla voce centrocampisti, ad oggi c’è addirittura abbondanza, a maggior ragione dopo l’arrivo di Jerdy Schouten, che giocherà nella linea a 2 nel 4-2-3-1 di Mihajlovic. Il Club si sta muovendo per le uscite, con Godfred Donsah e Adam Nagy indiziati principali per la cessione, mentre nelle prossime settimane si dovrà valutare la questione Pulgar, che rimane un’incognita vista la clausola rescissoria.
Il Napoli per adesso sembra indirizzato verso giocatori con altre caratteristiche, ma non è da escludere che arrivi l’affondo decisivo da parte di un Club estero. Tutto dipenderà dalla volontà del cileno, che potrebbe anche cercare la conferma, dopo l’ottima seconda parte di stagione con Mihajlovic in panchina.

Solo in caso di cessione del cileno, si potrebbe puntare a profili importanti come Dominguez e Obiang, ma in questo momento ogni discorso appare come prematuro. Il mister vuole valutare la squadra in ritiro, e solo dopo le valutazioni del caso, ci si potrà muovere ancora in entrata. Valutazioni che verranno compiute anche da Bigon e Fenucci con Joey Saputo. I due dirigenti rossoblù, infatti, sono in volo in questo momento in direzione Montreal, per un summit di mercato (e non solo) con il Presidente.

Dopo i 7 acquisti, che potrebbero diventare 8 se Skov Olsen accetterà la proposta del Bologna, il Club si sta fermando per ragionare. Bisognerà cedere, valutare la rosa attuale, e solo in seguito si potrebbe aggiungere qualche tassello al nuovo Bologna 2019/2020.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.