Mattia Destro Mattia Destro

Il Resto del Carlino - Può essere la stagione di Mattia Destro?

Scritto da  Lug 21, 2019

 

 

I segnali non mancano: i sette chili in meno d'inizio ritiro, lavori personalizzati ed un'ora di allenamento in più ad ogni seduta, l'emotività esplosa dopo la notizia della malattia di Sinisa Mihajlovic. Come scritto da Marcello Giordano sulle colonne de "Il Resto del Carlino", Mattia Destro è solo all'inizio, ma le premesse per la rinascita non mancano: ieri due gol ed un rigore procurato, tre reti complessive in ritiro e l'ovazione del pubblico presente contro la Virtus Bolzano, sintomo di una piazza che non ha mai smesso di credere in lui. Dopo essere tornato a pungere a dovere in zona offensiva, l'attaccante ascolano rivela di dover migliorare ancora nella partecipazione alla manovra, ma le conferme che stava aspettando il Bologna sono arrivate.

Mercato praticamente chiuso come si evince dalle parole dell'ad Claudio Fenucci: "La squadra è pressoché completa, manca ancora qualcosina". Porte chiuse in attacco, con il solo Skov Olsen ad aggiungersi al gruppo, mentre il resto della squadra ha un'ossatura consolidata e che non vedrà stravolgimenti, con l'unica aggiunta di Stefano Denswil alla rosa della precedente annata.

Aspettando Santander e Pulgar, il Bologna riparte dalle certezze di una rosa al completo già ad inizio ritiro, con l'Austria che sarà banco di prova ufficiale per la squadra: rientrato in gruppo nelle ultime giornate di Castelrotto, Riccardo Orsolini ha tolto alcune possibilità di gioco ai rossoblù, che verranno approfondite nella seconda parte della preparazione estiva.

Ultima modifica il Domenica, 21 Luglio 2019 08:49
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..