Blerim Dzemaili Blerim Dzemaili Calcio Napoli 1926

Il Resto del Carlino - Dall'addio alla conferma: Dzemaili è tornato leader

Scritto da  Lug 21, 2019

Da leader a riserva di lusso, salvo poi ritrovare lo smalto perduto sotto la guida di Sinisa Mihajlovic. Sembra una storia inventata, invece non lo è: parole e musica di Blerim Dzemaili che, dopo essere finito ai margini della rosa, è tornato a rivestire un ruolo centrale nell'economia rossoblù. Come scritto da Marcello Giordano sul "Resto del Carlino", l'età, lo stipendio ed un contratto in scadenza il prossimo anno lasciavano presagire una possibile partenza per il nazionale svizzero di origini macedone, ma la prima parte di ritiro ha fatto emergere tutto il suo valore confermandolo come elemento fondamentale per la squadra. Un ritiro "non normale" come definito da lui stesso, vissuto con i galloni del titolare inamovibile in ogni allenamento, mettendosi in prima linea a protezione del gruppo dopo la rivelazione shock di Sinisa Mihajlovic, contribuendo all'integrazione in rosa dei tanti giovani, supportando Riccardo Bigon e lo staff tecnico nella gestione di questo delicato momento.

Dopo la parentesi canadese ai Montreal Impact e l'opaco rientro in Italia, Dzemaili ha ritrovato il vecchio smalto da leader sia dentro che fuori dal rettangolo verde, segno che la sua avventura sotto le due Torri è ben lontana dall'epilogo.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..