Stampa questa pagina
Il Resto del Carlino - Merola: "Per il Dall'Ara forse spenderemo meno di 30 milioni di euro" La Sicilia

Il Resto del Carlino - Merola: "Per il Dall'Ara forse spenderemo meno di 30 milioni di euro"

Scritto da  Lug 25, 2019

“Rivedremo la cinta muraria degli anni Venti. All’interno ci sarò uno stadio completamente nuovo, con standard sismici e servizi di accessibilità. L’antistadio sarà un’area dedicata allo sport, con la pista di atletica, un parcheggio adeguato e alcune cose ancora da definire”, ha annunciato il sindaco, Virginio Merola, confermando le voci trapelate l’altro ieri da Palazzo d’Accursio.
Il “progetto bellissimo” – ribadito proprio dal primo cittadino, come scrive Federico del Prete ne Il Resto del Carlino – sembra aver intrapreso una strada decisiva, dopo mesi di poco rassicuranti rallentamenti: a settembre verrà comunicato al Comune e alla Società il partner industriale protagonista della ristrutturazione, per la quale non si dovrebbe spendere più di 30 milioni di euro…anzi, forse addirittura meno!

L’intero progetto, però, non riguarderà solamente il calcio, siccome la principale idea è quella di creare, nell’antistadio, uno spazio per tutte le discipline, dove possono trovare spazio anche quelle che si trovano al Dall’Ara. Come “contorno”, invece, si sta cercando una soluzione ai problemi dei residenti riguardo alla viabilità nelle partite casalinghe.

Ultima modifica il Giovedì, 25 Luglio 2019 07:54
Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.