Andrea Poli: “Ragioniamo partita per partita: piedi a terra e pochi voli pindarici”

Scritto da  Lug 30, 2019

Dopo la vittoria del Bologna per 3 a 2 contro lo Schalke, Andrea Poli ha commentato il match alla stampa:

 

“Stavolta non abbiamo sbagliato l’atteggiamento. Oggi abbiamo fatto bene perché l’atteggiamento fin dal primo minuto era quello giusto. Ma in questi giorni sento parlare di Europa e traguardi importanti: credo invece che per il bene di tutti la cosa migliore sia ragionare partita per partita, con la consapevolezza che c’è ancora tanto su cui lavorare. Quindi: piedi per terra e pochi voli pindarici. Purtroppo in questo avvio di stagione ho dovuto convivere con una borsite al piede che mi ha un po' condizionato. Sono stati bravi i fisioterapisti che mi hanno permesso di gestire il fastidio. Ora sento che la condizione sta crescendo e questo è un buon segno. Il Mister ci manca, lo sapete tutti. Noi dobbiamo solo pensare a continuare il lavoro fatto l’anno scorso con lui.”