Skorupski: "Buona partita contro lo Schalke. Ora testa a campionato e Coppa Italia" Davide Centonze

Skorupski: "Buona partita contro lo Schalke. Ora testa a campionato e Coppa Italia"

Scritto da  Lug 30, 2019

Il giorno dopo il match -vinto per 3 a 2- contro lo Schalke 04, il portiere polacco Łukasz Skorupski ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di BFC TV.

L'estremo difensore si è espresso sulla partita di ieri, sulla passata stagione, sui nuovi acquisti, sul Bologna e i suoi tifosi e -da ultimo- riguardo le sfide di campionato che vedranno occupati i felsinei in questa nuova stagione.

SCHALKE 04 "Ieri abbiamo disputato un'ottima partita contro una buona squadra. Dopo il Colonia il mister ci aveva chiesto di giocare come avevamo dimostrato lo scorso anno. Per ora continuiamo con gli allenamenti seguendo le disposizioni di Mihajlovic. La squadra sta crescendo ed è concentrata sulla Coppa Italia e sulle partite di campionato che ci aspetteranno".

GLI OBIETTIVI FUTURI: EUROPA? "Non parliamo di Europa. Ci ricordiamo come è andata lo scorso anno: dopo un avvio di stagione complicato il campionato è terminato nel migliore dei modi. L'obiettivo primario è sicuramente la salvezza, cercando al contempo di migliorarsi sempre al fine di raggiungere obiettivi maggiori".

Il BOLOGNA E I 14.000 ABBONATI "Mi trovo benissimo qua a Bologna: è una piazza importante con grandi tifosi e una incredibile società -ben organizzata- alle nostre spalle. I 14.000 abbonati dimostrano la costante presenza del pubblico. Abbiamo inoltre un grande mister del quale aspettiamo calorosamente il ritorno".

IL CAMPIONATO "Le prime tre partite sono sicuramente sfide importanti che dobbiamo assolutamente vincere. Un attaccante che mi impaurisce? La serie A è piena di giocatori forti che possono metterci in difficoltà come Piątek o Milik. Mai sottovalutare l'avversario".

I NUOVI ACQUISTI "Denswil è un ottimo difensore, sta cercando di imparare l'italiano (ride, ndr). Ha un ottimo piede sinistro ed è forte di testa. Anche Tomiyasu si sta impegnando molto: è un ragazzo d'oro sempre con il sorriso stampato in faccia. Si sta progressivamente ambientando nel nostro campionato che è sicuramente diverso da quello da cui proviene. Pure Bani dimostra tanta qualità in allenamento, ci servirà sicuramente per questo avvio di stagione". 

PASSATO E FUTURO "Lo scorso anno penso di aver disputato un buon campionato. Voglio sempre migliorare sia come persona sia come giocatore. Spero comunque di fare meglio dell'anno scorso. Il mister vuole giocare con la difesa alta, e insiste affinché -durante il gioco- ci si affidi anche ai portieri. Mi sto dunque allenando con la squadra sul possesso palla per migliorare con i piedi".

I rossoblù intanto sono tornati ad allenarsi al campo di Neustift. La mattinata di oggi si è articolata con una seduta defaticante per i titolari di ieri; i restanti giocatori hanno invece compiuto esercizi atletici e partitella a metà campo.

 

 

Marco Carlotti

Parlo di calcio con la consapevolezza che esso é, come diceva Pier Paolo Pasolini, un «sistema di segni»: ovvero una lingua, sia pure non verbale