Il Resto del Carlino - Primavera subito a Firenze

Scritto da  Ago 07, 2019

Partenza col botto per i ragazzi di Emanuele Troise: il ritorno nel Campionato Primavera 1, in avvio il prossimo 14 settembre, metterà subito di fronte un avversario ostico, cioè i pari età della Fiorentina (l'anno scorso quinta in regular season e vincitrice della Coppa Italia).

Esordio col derby dell'Appennino, mentre tra le mura amiche (con ogni probabilità il "Cavina" di Corticella) avversario alla seconda sarà il Napoli, poi ecco Roma e Inter: un avvio nel complesso difficile per i rossoblù, che dovranno subito dimostrare di meritare la categoria. Alla dodicesima lo spauracchio Atalanta e chiusura col Sassuolo.

Le giornate in totale saranno quindici, con sosta natalizia dal 21 dicembre all'11 gennaio. Capitolo Under 17: i ragazzi di Luca Vigiani, inseriti nel girone B, affronteranno l'Hellas all'esordio. Arrivano buone nuove intanto dalla Nazionale Under 17: Matias Rocchi, attaccante rossoblù presente assieme al portiere Molla, ha segnato nel 3-1 che ha regolato i pari età della Slovenia. Un buon successo d'avvicinamento ai Mondiali di categoria, dove saranno presente anche i due giovani cinni.

Stefano Brunetti

Bolognese e bolognista, blogger e poeta, filosofo e asceta, con particolare passione per i colori rossoblù: scrivo sul Bologna da quando sono in fasce, o forse anche prima. Autore su Mondo Bologna, ma anche scrittore, cantante, musicista: con Bologna sempre al centro, come unica fonte d'ispirazione. Cosa ne penso di Destro? Non penso. Pro o contro Donadoni? Neutro. Perché la maglia vien prima di tutto. Datemi dell'ignavo, del conservatore, del bigotto: ma a parte questo, giuro che ho anche dei difetti. Perché prima di tutto viene lei: la maglia del Bologna. 7 giorni su 7. E la maglia non si contesta: si ama. Anzi, di più: si adora.
Ed io, in fondo, non sono che questo: un adoratore seriale. Di professione.