Bologna, i movimenti in entrata per il settore giovanile Michael Mucci per 1000 Cuori Rossoblù

Bologna, i movimenti in entrata per il settore giovanile

Scritto da  Ago 07, 2019

Continua il lavoro dei dirigenti e degli osservatori rossoblù per costruire un settore giovanile di alto livello.
Gli acquisti più rumorosi, per ora, sono stati quelli di Musa Juwara dal Chievo, che sta partecipando insieme alla prima squadra al ritiro pre-campionato, e Gianmarco Cangiano, il quale è considerato uno dei prospetti più interessanti a livello nazionale.

Entrambi sono arrivati a titolo definitivo, così come i due prelevati dal Cesena: Davide Baroncini e Riccardo Crociati. I due difensori centrali classe 2005, sono ufficialmente due nuovi giocatori del Bologna, e andranno a rinforzare il pacchetto arretrato nell’U15 di Francesco Morara.

Oltre a loro, è arrivato dal Valdagno il portiere Petre Antony Gabriel (classe 2003), mentre in prestito si sono accasati sotto le Due Torri il 2003 Bakos Zsombor Gabor e Hanxhari Albi.
Il primo viene dall’MTK Budapest, è un classe 2003 e nell’ultima stagione ha segnato 29 gol in 29 partite; il secondo, sempre classe 2003, è un difensore albanese proveniente dal Genoa.
Sempre a titolo temporaneo, è arrivato l'attaccante Antonio Turrà, che l'anno scorso si è reso protagonista nella formazione Under 15 del Piacenza.

Sicuramente le rose devono ancora essere completate, ma il Bologna è a un buon punto con i lavori, con i campionati che sono ormai alle porte.

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Agosto 2019 15:09
Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.