Erick Pulgar Erick Pulgar Violapresses

Bologna - Erick Pulgar vicinissimo alla Fiorentina: le cifre dell’affare ed i possibili sostituti

Scritto da  Ago 07, 2019

 

 

La telenovela dell’estate sembrerebbe giunta al termine: con le valigie pronte da almeno un mese, Erick Pulgar potrebbe lasciare il Bologna, destinazione Fiorentina. Come riportato da Gianluca di Marzio il centrocampista cileno, rientrato da poco dopo le vacanze estive, sarebbe ad un passo dalla società di Commisso. Un affare che porterebbe in dote ai rossoblù circa 12 milioni secondo la clausola fissata proprio dal Club, che si alzerebbe a 15 solo nel caso di un’offerta da parte di una formazione tra le top 25 d’Europa.

Chi al posto del sudamericano?

Fervono i lavori a centrocampo per il Bologna che, dopo la probabile cessione di Nagy al Bristol, sta cercando di piazzare ulteriori esuberi della mediana fra cui Rizzo, Donsah, Krejci, Crisetig e Falletti.

Per sostituire gli eventuali partenti le alternative sono molteplici, partendo da Jorrit Hendrix del PSV: l’olandese ha già espresso il suo apprezzamento per la piazza, ma l’operazione, concretizzabile con un esborso di circa 7 milioni, attualmente è in fase di stallo. Altri profili graditi al Club di Casteldebole sono Nicolas Dominguez del Velez Sarsfield, Rodrigo Battaglia dello Sporting Lisbona, Gojko Cimirot dello Standard Liegi e Sanjin Prcic del Levante, valutati da Transfermarkt rispettivamente 12.5, 8, 5.5 e 4 milioni.

Nel caso venisse ufficializzato il trasferimento di Pulgar alla corte di Vincenzo Montella si aprirebbero numerosi scenari di mercato per il Bologna, potendo rimpiazzare il partente cileno con giocatori dalle qualità simili e senza dover attingere ad ulteriori risorse economiche del patron Joey Saputo.

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Agosto 2019 18:17
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..