Stampa questa pagina
Pisa-Bologna: la probabile formazione dei rossoblù Davide Centonze per 1000 Cuori Rossoblù

Pisa-Bologna: la probabile formazione dei rossoblù

Scritto da  Ago 18, 2019

Stasera si comincia: contro il Pisa va in scena il primo appuntamento ufficiale dei ragazzi di Mihajlovic, in occasione del terzo turno eliminatorio di Coppa Italia.
Mentre il Dall’Ara si sta facendo bello per l’inizio della stagione, si gioca alle 20.45 all’Arena Garibaldi di Pisa, in un ambiente che sarà caldissimo. I toscani arrivano dalla promozione in Serie B, e vogliono iniziare la stagione al meglio, sgambettando una squadra di A.

Il Bologna arriva alla sfida con qualche problema, soprattutto a centrocampo. Innanzitutto il vuoto creato da Pulgar non è stato ancora colmato, mentre le indisponibilità di Schouten e Dzemaili riducono le opzioni all’osso. A dir la verità, il capitano svizzero è stato convocato per la trasferta di Pisa, ma difficilmente sarà della partita, soprattutto con l’inizio del campionato ormai alle porte.

Viste le defezioni, ecco il probabile 11 che manderà in campo il Bologna:

Bologna (4-2-3-1): Skorupksi; Mbaye, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

In difesa è aperto il ballottaggio tra Mbaye e Tomiyasu, con il primo favorito per la maglia da titolare. Centralmente giocherà la coppia maggiormente provata durante la preparazione (Danilo-Denswil), mentre in mezzo al campo la coppia titolare vedrà come protagonisti Poli (che sarà il capitano) e il giovane Kingsley, il quale sta cercando di mettersi in mostra per la conferma in maglia rossoblù.
In avanti solito quartetto, con Palacio che verrà preferito con ogni probabilità a Destro e Santander, che partiranno dalla panchina. Pronto a subentrare anche Skov Olsen.

Non sarà affatto una partita semplice, ma il Bologna ha tutte le carte in regola per portare a casa vittoria e qualificazione. Iniziare con un successo sarebbe una bella iniezione di fiducia per la squadra e per mister Mihajlovic (formalmente squalificato per una giornata di Coppa), che seguirà la squadra dall’ospedale con una diretta streaming privata prodotta dalla società.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.