Pisa – Bologna: le parole di Poli e Tomiyasu in Mixed Zone

Scritto da  Ago 18, 2019

Takehiro Tomiyasu ha parlato nel suo primo post-partita in Mixed Zone: “Contento per il risultato. Sono contento di essere qui a Bologna. Per adesso penso solo a lavorare. Sono qui per migliorare, so di poter fare meglio e voglio fare meglio. Voglio anche migliorare la comunicazione con i miei compagni. Ci tengo ad essere preparato per la prossima partita e voglio dimostrare alla città le mie qualità.”

Anche Andrea Poli ha parlato al termine del match: “Ci è dispiaciuto non aver potuto giocare la prima gara ufficiale davanti ai nostri tifosi. Il mister ci teneva molto e oggi abbiamo portato a casa un buon risultato e una buona performance. Kingsley? E’ un ragazzo che ascolta, si sta applicando molto e sono contento che si stia facendo trovare pronto. Io e i compagni gli daremo una mano a sbocciare. La situazione è anomala, perché purtroppo non c’è il mister, è parte di noi, ma la squadra sta facendo le cose con grande applicazione. Il mister ci manca e lo stiamo aspettando. Stiamo cercando di sopperire la sua mancanza con la grande coesione del gruppo, applicandoci e restando concentrati. Perché lui vuole che le cose siano così. Con l’addio di Erik c’è bisogno di un centrocampista, mi astengo dal commentare perché non me ne occupo io. La società ci starà lavorando. Nel pre-partita Mihajlovic ci ha fatto il solito discorso come al solito, come se fosse stato in spogliatoio con noi. La sua personalità riesce ad uscire pure tramite video. Dobbiamo ragionare di partita in partita.”