Alcune curiosità sull'inizio del campionato del Bologna FC

Scritto da  Ago 24, 2019

Nonostante negli ultimi anni ci si sia accorti della loro importanza, il calcio non è comunque uno di quegli sport che vivono di statistiche, soprattutto nel cuore dei tifosi. E’ invece più difficile resistere al richiamo della curiosità ed a quei corsi e ricorsi storici che possiamo annoverare come casualità o portarci dietro come cabale e che però, ci piaccia o meno, rientrano nel campo della statistica.

La domanda che ci siamo fatti è la seguente: negli ultimi quarant’anni (eccessivo spingersi più indietro del 1979, con un calcio ed un Bologna completamente differenti) quante volte abbiamo iniziato la Serie A con l’alternanza trasferta-casa-trasferta-casa-trasferta nelle prime cinque partite? E con quali risultati?

Combinazione Trasferta/Casa

Ebbene, sono solamente nove i campionati che dal 1979 ad oggi iniziano con questa combinazione (il 2019/20 sarà dunque il decimo) e si tratta per l’esattezza delle stagioni 1979/80, 1989/90, 1997/98, 1998/99, 2000/01, 2002/03, 2004/05, 2012/13 e 2015/16. In questi  45 precedenti il Bologna ha ottenuto un totale di 10 vittorie, 15 pareggi e 20 sconfitte, per un totale di 45 gol segnati e 58 subiti, a giustificare il maggior numero di sconfitte. Non è quindi una combinazione troppo favorevole ai rossoblù.

Il miglior risultato ottenuto in questa particolare classifica di inizi stagione è arrivato nel campionato 2000/01, quando nelle prime cinque partite vincemmo tre volte, rispettivamente contro Milan 2-1, Napoli 1-5 e Reggina 2-0. Il peggior risultato invece se lo aggiudica la stagione 2015/16 quando ottenemmo solo una vittoria in cinque gare (Bologna-Frosinone 1-0), facendo paggio anche delle annate 1997/98 e 1998/99 dove facemmo i medesimi punti, ma pareggiando tre partite e subendo quindi meno sconfitte.

Le neopromosse

Capitolo neopromosse. Abbiamo incontrato squadre neopromosse in sette di questi nove campionati iniziati con la medesima alternanza di partite rispetto alla stagione entrante, ottenendo con esse 3 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte, per un totale di 11 gol fatti e 9 subiti. Il campionato 2019/20 vedrà il Bologna affrontare ben due “matricole” nelle prime cinque partite (in effetti addirittura nelle prime tre): Hellas Verona e Brescia, entrambe in trasferta. La medesima situazione si era venuta a creare nel 2004/05 ed il precedente non porta fortuna al Bologna, che perse alla prima di campionato a Cagliari per 1-0 ed alla quinta a Palermo col medesimo risultato. Le stagioni 2004/05 e 2019/20 non sono però le migliori da paragonare a livello di neopromosse, infatti se quest’anno dalla serie cadetta sono salite tre formazioni, nel 2004/05 ne salirono ben sei, grazie all’effetto dell’aumento del numero delle squadre iscritte al campionato di Serie A. Era quindi più facile, statisticamente, incontrarne due nelle prime partite stagionali.

Lo "strano caso" della Roma

Continuiamo con le curiosità grazie alla quarta giornata, che vede in programma Bologna-Roma. E’ interessante notare come i giallorossi siano i preferiti dalla sorte per essere accoppiati con i rossoblù nelle prime partite di campionato: ben sei volte sulle nove prese in esame Bologna-Roma (o Roma-Bologna) si è disputata nelle prime cinque giornate, producendo 4 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta per i rossoblù. Ma non solo, per la terza volta negli ultimi quarant’anni di Serie A le due squadre si affrontano al Dall’Ara alla 4° giornata di andata. La nota positiva è che nelle due partite precedenti il Bologna non ha mai perso (0-0 nel 1997/98 e 3-1 nel 2004/05). Di più. Allargando lo sguardo, dal 1909 al 2019 la partita tra romanisti e bolognesi sarà stata disputata ben ventisette volte nelle prime cinque di campionato su novantasei campionati di massima serie disputati dal Bologna, che vuol dire che nel 28% dei campionati giocati, i rossoblù hanno affrontato la Roma nelle prime cinque giornate stagionali.

Ma ora bando alle curiosità statistiche e spazio al calcio giocato, con Hellas Verona, Spal, Brescia, Roma e Genoa che attendono il Bologna per un inizio di campionato che sulla carta poteva essere peggiore, ma che statistiche alla mano, non è certamente da sottovalutare.

Ultima modifica il Venerdì, 23 Agosto 2019 18:56
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.