Kingsley e Danilo in allenamento Kingsley e Danilo in allenamento Davide Centonze per 1000 Cuori Rossoblù

Verona-Bologna: le probabili formazioni. 3 "prime" in A per i rossoblù

Scritto da  Ago 25, 2019

Ci siamo, si parte. Questa sera alle ore 20.45, andrà in scena la prima partita del campionato rossoblù. Si gioca al Bentegodi, in cui ci saranno 3000 cuori rossoblù a battere forte per sostenere i ragazzi di Sinisa Mihajlovic.
L’avversario è l’Hellas Verona, una squadra che sicuramente dovrà sudare per guadagnarsi la salvezza, ma che stasera potrà contare sull’appoggio di un pubblico sempre molto caldo.
Mister Mihajlovic non ci sarà, e questo lo sappiamo, ma Sinisa ha saputo stare vicino al gruppo nel corso di questi giorni, e lo farà anche durante i primi 90 minuti della stagione.

Nel Bologna, oltre ai vari partenti, tra cui Arturo Calabresi, sempre più vicino all’Amiens, non è al meglio Jerdy Schouten, che è stato convocato ma difficilmente verrà mandato in campo a partita in corso.
Discorso diverso per Blerim Dzemaili: il capitano sta meglio, si è allenato bene negli ultimi giorni con i compagni, ma ancora non è al meglio per prendersi una maglia da titolare.

Viste le defezioni, ecco quindi le probabili scelte dei due allenatori:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhmani, Kumbulla, Empereur; Faraoni, Henderson, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tupta.

Bologna (4-2-3-1): Skorupksi; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Kingsley; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

Per il Verona c’è il dubbio in difesa, con il nuovo arrivato Gunter che potrebbe prendere il posto di Kumbulla, con quest’ultimo che resta favorito per una maglia da titolare. Del resto tutto confermato, con Tupta che verrà preferito a Pazzini.

I rossoblù, invece, schiereranno gli stessi undici del match di Coppa Italia contro il Pisa, con il solo Sansone in campo al posto di Mattia Destro. Rodrigo Palacio agirà da prima punta, con il solito trio che gli girerà alle spalle.
In mezzo al campo c’è grande curiosità di vedere Kingsley, che fa il suo esordio in A, dopo le ottime impressioni arrivate dal precampionato, mentre in difesa partiranno dal primo i due nuovi Tomiyasu e Denswil, anche loro alla prima nel massimo campionato italiano.

L’atmosfera sarà caldissima, ma il Bologna ha voglia e determinazione. Cominciare bene per continuare il lavoro fatto l’anno scorso è l’obiettivo.
Buon campionato a tutti, buon campionato, Bologna!

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.