Under 16, il Bologna ben figura in amichevole: con l'Italia finisce 1-1 Pietro Pieralisi

Under 16, il Bologna ben figura in amichevole: con l'Italia finisce 1-1

Scritto da  Ago 29, 2019

Amichevole di spicco al “Centro Sportivo Biavati” tra i pari età Under 16 del Bologna, allenati da Denis Biavati, e dell’Italia di Bernardo Corradi. Dopo quattro giorni di ritiro a Bagno di Romagna, la FIGC ha voluto confermare ulteriormente la partnership con i rossoblù, dopo l’amichevole tra U17 del marzo 2018 e quella tra Primavera di Troise e la prima squadra di Mancini.
I convocati di Corradi fanno parte dello stage di inizio stagione, mentre i ragazzi di Biavati sono per la maggior parte gli stessi che hanno condotto l’U15 di Morara ai playoff scudetto della scorsa stagione.

La prima frazione si gioca sotto un sole cocente, che costringerà l’arbitro al più dei classici cooling-break dopo 20’. I padroni di casa di casa soffrono di fatto i primi attacchi azzurri, sventati in maniera perfetta da Albieri, due volte su Pagano e una su Alesi. Dopo una scrosciata di applausi per l’estremo difensore, Motolese lascia a bocca aperta gli spettatori seduti in tribuna spedendo sotto l’incrocio un ottimo traversone dalla sinistra di Montalbani.
Da questo momento, i rossoblù prendono coraggio e si avvicinano più volte a Bonucci, costringendolo anche a un bell’intervento su un tentativo dalla distanza di Ofoasi.
In avanti, Corradi si affida soprattutto alle invenzioni di Alesi; Biavati, invece, fa affidamento sul tridente ormai affermato Mazia-Corazza-Anatriello. Il più pericoloso, però, è Mancini, che conclude potente due volte, trovando sempre prontissimo Albieri.

Nel secondo tempo, l’Italia effettua la girandola completa di cambi, mentre Biavati sostituisce solamente Cricca e Busato, senza – inizialmente – effettuare esperimenti su una macchina che per un tempo ha tenuto benissimo contro gli Azzurri. I primi minuti si aprono con un’occasione da ambo le parti, ed entrambe si stampano sull’incrocio dei pali: prima il colpo di testa di Turco, poi il colpo sicuro di Mazia – da posizione ravvicinata – su assist di Ofoasi.
Il gol degli ospiti, però, è solo rimandato, a causa di un’incomprensione tra Ofoasi e Albieri, che comporta l’uscita a vuoto dell’estremo difensore e – dopo un batti e ribatti in area – Biral riesce a colpire a botta sicura, spedendo il pallone, questa volta sì, sotto l’incrocio.
Dopo un’ulteriore serie di sostituzioni, le squadre – influenzate anche dall’alta temperatura – si allungano, ed è qui che sale in cattedra Bagnolini, estremo difensore che nel frattempo aveva prelevato Albieri, due volte su Sette.

TABELLINO

BOLOGNA-ITALIA 1-1

BOLOGNA: Albieri (58’ Bagnolini); Armaroli (58’ Borsato), Cricca (41’ Casadei), Motolese (72’ Cavazza), Montalbani (79' Diozzi); Maltoni (72’ Zaffi), Ofoasi (58’ Corsi); Busato (41’ Stivanello), Mazia (72’ Imperato), Corazza (72’ Turrà); Anatriello (58’ Raimondo). All. Biavati

ITALIA (primo tempo): Bonucci, Missori, Prati, Cagia, Regonesi; Ndour, Faticanti, Alesi, Pagano; Mancini, Rossi.
ITALIA (secondo tempo): Bertini; Marocco, Pellegrini, Catena, Bozzolan; Biagetti, Maressa, Biral; Accornero; Turco, Sette. All. Corradi

Marcatori: 19’ Motolese, 52’ Biral

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.