Il Resto delCarlino - Solo Kingsley non ha partecipato al "Gran Ballo"

Scritto da  Ago 31, 2019

 

 

In Tribuna Gold uno sconsolato Michael Kingsley guardava ieri sera i suoi compagni che si allenavano, nel prepartita di Bologna Spal, chi con le casacche da titolari e chi con le riserve. Lui avrebbe voluto essere lì, ci teneva da morire, la sua prima ufficiale in casa con circa 25mila spettatori e la possibilità di giocare di fianco a Gary Medel. 24 ore prima, durante i momenti di rifinitura, un probabile contrasto di gioco gli aveva messo fuori gioco la caviglia, non consentendogli di rispondere "presente" alla chiamata del suo allenatore. Allora per questa volta nessun "Tutti convocati", ma da lunedì si valutera con lo staff mediico l'entità del problema, anche se c'è particolare ottimismo sul fatto che possa essere assolutamente disponibile per la insidiosa trasferta di Brescia. Forza Michael, non ti abbattere.  

Ultima modifica il Sabato, 31 Agosto 2019 08:49
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"