Riccardo Orsolini e Roberto Soriano esultano dopo un goal Riccardo Orsolini e Roberto Soriano esultano dopo un goal Eurosport

Il Resto del Carlino - I maratoneti del Bologna

Scritto da  Set 01, 2019

Giustiziere della Spal nella serata di venerdì, ma non solo: Roberto Soriano per il Bologna è molto di più. Fulcro del 4-2-3-1 di Sinisa Mihajlovic, è il trait d'union tra difesa e attacco e, come scrive Massimo Vitali sul Resto del Carlino, ha il compito di portare avanti quanti più palloni possibili per le punte, fungendo anche da attaccante aggiunto all'occorrenza. Tanto lavoro per l'ex Torino e Villareal, valorizzato dalle galoppate sugli esterni di Riccardo Orsolini e Nicola Sansone. Più di 34 chilometri percorsi in tre e numerose azioni pericolose, a dimostrazione di come siano imprescindibili per l'idea di calcio made in Bologna del tecnico di Vukovar. Dopo un girone di ritorno quasi perfetto, grazie anche all'apporto indispensabile dei "Tre Moschettieri", il primo pensiero della dirigenza rossoblù per convincere Mihajlovic a restare è stato quello di rinconfermarli in blocco. Cosa successa già agli inizi del mercato estivo, con un esborso economico di trenta milioni complessivi (15 per Soriano e Sansone, 15 per Orsolini) che, se confrontati con la spesa totale del mercato estivo di 60 milioni, risultano un bel gruzzoletto. Investimento più che corretto, considerando le sedici occasioni complessive costruite da Orsolini e Sansone, insieme al match winner firmato Roberto Soriano. Nella maratona targata serie A il Bologna va già di corsa e, siamo sicuri, non si fermerà così presto.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..