Il Resto del Carlino - Il Bologna si allena in vista della partita contro il Brescia

Scritto da  Set 05, 2019

La sosta di campionato causa impegni con le rispettive nazionali maggiori è propizia per il Bologna che ― eccezion fatta per Tomiyasu e l’estremo difensore Skorupski ― non ha subito grandi variazioni di rosa. 

La squadra continua quindi imperterrita ad allenarsi presso Casteldebole, sia per rifinire la condizione fisica di alcuni giocatori sia in vista della partita di domenica prossima, 15 Settembre alle ore 15, contro il Brescia presso lo stadio Rigamonti. Giorno di riposo quest’oggi per i rossoblù, con gli allenamenti che riprenderanno domani e sabato prima della pausa domenicale. Da lunedì poi si inizierà sul serio. 

Come riportato da Marcello Giordano sulle colonne del Resto del Carlino, gli allenamenti di questi giorni, sopratutto basati su partitelle e prove tattiche, sono formulati il relazione al neo acquisto Gary Medel il quale è sempre più intenzionato a completare il proprio processo di inserimento all’interno delle dinamiche del gruppo, sia per quanto concerne la vita di spogliatoio sia i meccanismi di gioco. 

Ieri la squadra ha sostenuto una seduta doppia: partitelle a campo ridotto la mattina e palestra pomeridiana. Esercitazioni utili anche per Schouten che è reduce da un brutto infortunio procuratosi questa estate. La sosta servirà certamente anche a lui per rodarlo ed avvicinarlo così all’esordio stagionale. Occhi puntati sul giovane centrocampista olandese che potrebbe rendersi utile nella partita contro le rondinelle le quali, dopo una vittoria e una sconfitta totalizzate nelle prime due giornate di campionato, daranno certamente filo da torcere al Bologna.

Mihajlovic intanto si trova a Roma, e farà ritorno al Sant’Orsola solamente nel fine settimana per iniziare il secondo ciclo di chemioterapia. 

Marco Carlotti

Parlo di calcio con la consapevolezza che esso é, come diceva Pier Paolo Pasolini, un «sistema di segni»: ovvero una lingua, sia pure non verbale