Danilo Larrangeira Danilo Larrangeira 1000Cuorirossoblu

Il Resto delCarlino - Danilo "riapre" l'infermeria, niente Brescia

Scritto da  Set 07, 2019

Sul prato di Casteldebole, da qualche settimana, sgambettavano già Blerim e Jerdy, recuperati dai loro infortuni e sembrava tutto procedere per  il meglio. Infermeria chiusa? No, riaperta. E purtroppo il nuovo "inquilino" è una delle colonne centrali della difesa felsinea, Danilo Larrangeira, che nelle ultime ore (durante l'allenamento) si è procurato un risentimento alla coscia destra. Danno grave per gli equilibri della difesa di Mihajlovic, ma non gravissimo: è sicuro lo stop contro il Brescia, rimangono alcune flebili speranze di vederlo contro la Roma. Le chances del brasiliano saranno verificate lunedì, alla riapertura del cancelli del Centro Tecnico: se la lesione muscolare non sarà di grave entità due/tre settimane di stop saranno sufficienti al recupero del giocatore. Ovviamente questo crea un problema al pacchetto difensivo rossoblù, ma lo staff tecnico sta già pensando alla soluzione: sarà Mattia Bani a prendere il posto del centrale carioca contro il Brescia, dando così spazio all'ex Chievo e permettendogli di essere valutato dal tecnico serbo. Ricordiamo che Paz sarebbe il vice di Denswil,  mentre Corbo è impegnato con la Under 19. Altra possibile soluzione potrebbe essere lo slittamento al centro di Tomiyasu, facendo così esordire Mbaye nel ruolo di esterno difensivo destro. Il problema che Tomi rientrerà dalla trasferta con la sua nazionale nella notte fra mercoledì e giovedì, dando poco tempo per sperimentare la soluzione che lo vede al centro della difesa. Ecco perché siamo certi dell'utilizzo di Bani che esordirà in campionato con la maglia rossoblù: in bocca al lupo, Mattia.

 

(Fonte Marcello Giordano - RdC)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"