Forever Rossoblù

Scritto da  Set 07, 2019

Il mercato è finito, un'altra stagione ricomincia, tanti ex rossoblù han cambiato maglia, quali nello specifico? Andiamo a scoprirlo in questa nuova puntata di "Forever Rossoblù".

PORTIERI Antonio Mirante è rimasto a Roma, ma tornando a fare il secondo dopo la breve parentesi da titolare con Ranieri. Gianluca Curci è attualmente svincolato, dopo la fine della sua esperienza coll'Hammarby in Svezia. Federico Agliardi difende i pali del Cesena anche in serie C, mentre Emiliano Viviano vive da separato in casa allo Sporting Lisbona.

DIFENSORI Luca Rossettini ha cambiato la sesta squadra in cinque anni, passando dal Chievo retrocesso al Lecce. Sebastièn De Maio è ancora all'Udinese, ma sembra aver perso il posto dall'undici di Tudor. Giancarlo Gonzalez gioca nel Los Angeles Galaxy, sconfitto nell'ultimo weekend per 4-3 da Seattle. Emil Krafth ha fatto il salto di qualità, sbarcando in Premier (Newcastle) dopo l'anno in Francia all'Amiens, dove sarà sostituito da Arturo Calabresi. In Inghilterra è rimasto anche Adam Masina, ancora però a secco di presenze. Daniele Gastaldello guiderà da capitano morale il suo Brescia in A, mentre Claudio Terzi ha la fascia al braccio a tutti gli effetti nel suo Spezia, di cui è ormai una bandiera (quinta stagione in bianconero). In Scozia, ci sarà infine Filip Helander, nella parte Unionista di Glasgow, quella dei Rangers.

CENTROCAMPISTI Ekdal e Ramirez son rimasti alla Sampdoria, Diawara ha percorso l'Autostrada del Sole da sud a nord, approdando nella parte giallorossa della Capitale. Valiani è tornato nella sua Pistoia, mentre Diamanti è volato in direzione Australia. In Inghilterra c'è Adam Nagy, che gioca al Bristol (ha fatto pure goal contro il Qpr), mentre Franco Zuculini è sbarcato alla corte di Joe Tacopina in Laguna, a Venezia. Massimo Loviso ha lasciato Modena per Rende, Renè Khrin è rimasto al Nantes, Francesco Della Rocca è invece attualmente svincolato. Daniel Bessa è tornato all'Hellas, ma si è recentemente infortunato. Tra serie C e D ci sono poi tanti ex rossoblù che allenano: Francesco Modesto il Cesena, Sergio Volpi il Franciacorta, Adailton la Vigor Carpaneto. E poi Lamberto Zauli alla Juventus Primavera.

ATTACCANTI Proprio negli ultimi minuti di mercato, ecco la sorpresa: Simone Verdi al Torino, dove farà compagnia a Diego Laxalt. Di Federico Di Francesco alla Spal, invece, si sapeva da un po': precisamente dal luglio scorso. Salto di qualità per Felipe Avenatti, passato allo Standard Liegi, mentre Bruno Petkovic si giocherà la Champions con la sua Dinamo Zagabria, capitata nel girone di Atalanta e Manchester City. Daniele Cacia è tornato dopo dieci anni a Piacenza.

 

Stefano Brunetti

Bolognese e bolognista, blogger e poeta, filosofo e asceta, con particolare passione per i colori rossoblù: scrivo sul Bologna da quando sono in fasce, o forse anche prima. Autore su Mondo Bologna, ma anche scrittore, cantante, musicista: con Bologna sempre al centro, come unica fonte d'ispirazione. Cosa ne penso di Destro? Non penso. Pro o contro Donadoni? Neutro. Perché la maglia vien prima di tutto. Datemi dell'ignavo, del conservatore, del bigotto: ma a parte questo, giuro che ho anche dei difetti. Perché prima di tutto viene lei: la maglia del Bologna. 7 giorni su 7. E la maglia non si contesta: si ama. Anzi, di più: si adora.
Ed io, in fondo, non sono che questo: un adoratore seriale. Di professione.