Stampa questa pagina

Il Resto de Carlino – Danilo out: la difesa è da aggiustare

Scritto da  Set 10, 2019

Danilo è out: lesione muscolare la cui esatta entità verrà svelata oggi, ma che di solito prevede uno stop di circa tre settimane. Dunque, la difesa va cambiata per stringente necessità.

La difesa del nuovo Bologna, nuova per due quinti (Denswil e Tomiyasu), ha retto bene l’urto delle prime partite ufficiali, dal momento che tra Pisa, Verona e Spal è stato incassato un solo gol (nemmeno su azione). I nuovi di reparto saliranno per forza a tre, con tutto il ventaglio di opzioni che lo staff di Mihajlovic ha a disposizione.

In ordine di probabilità:

-          -Bani, non toccando nessun delle altre componenti del reparto che fin qui han ben funzionato

-          -Arretrare l’esperto Medel nel cuore della difesa, impiegandolo come difensore centrale (ha già ricoperto questo ruolo in Copa America con la Nazionale

-          -Dirottare Tomiyasu al centro, in coppia con Denswil, dando la prima maglia da titolare a Mbaye sulla corsia di destra. Tomi conosce bene il ruolo del centrale, ma rientrerà dagli impegni nazionali solo giovedì.