Stampa questa pagina
Bologna - Il weekend del Settore Giovanile Pietro Pieralisi

Bologna - Il weekend del Settore Giovanile

Scritto da  Set 20, 2019

Tornate a pieno regime tutte le formazioni giovanili del Bologna, con l'avvicinarsi del fine settimana è tempo di riprendere le ostilità.

Dopo la durissima lezione infertagli dalla Fiorentina, la Primavera di Emanuele Troise è pronta a ritornare sul rettangolo verde, sfidando nella giornata di domani il Napoli. Vittoria di misura lo scorso turno per i partenopei, impostisi per 1-0 sul Torino fra le mura amiche. La sfida fra campani e emiliani avrà luogo domani alle ore 11:00 al campo "Biavati", dove i ragazzi di Troise cercheranno di riscattare la brutta sconfitta patita in Toscana, mentre gli azzurri proveranno di bissare la vittoria dell'esordio.

Sfida ad alta intensità per l'under 17 di Luca Vigiani che, dopo la pirotecnica vittoria per 4-3 sul Milan, questo fine settimana assaggerà nuovamente il sapore del derby. Carica ai massimi livelli per i rossoblù, opposti nella giornata di domenica alla Spal, reduce da uno scialbo 0-0 in laguna contro il Venezia. La contesa fra "cugini" andrà in scena al campo "G.B. Fabbri" di Ferrara alle ore 15:00, con due formazioni ambiziose e vogliose di aggiudicarsi questa partita, mai paragonabile a tutte le altre.

Stesso avversario per l'under 16 di Denis Biavati e l'under 15 di Francesco Morara, opposte questo weekend all'Atalanta. Entrambe le sfide avranno luogo dopodomani, con i primi che sfideranno i bergamaschi alle ore 15:00 sul prato del "Biavati" dopo aver vinto per 2-3 contro il Brescia, mentre i secondi, sconfitti nettamente dalle rondinelle per 2-0, alle 11:00 fra le mura del "Cavina". I classe 2004 della selezione orobica la scorsa settimana hanno annichilito il Chievo Verona per 5-1, dimostrando tutto il loro potenziale; i classe 2005, invece, hanno regolato sempre i clivensi con il minimo sforzo per 1-0, presentandosi alla sfida contro il Bologna in un ottimo stato di forma.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..