Il Resto del Carlino - Dijks scalda il motore

Scritto da  Ott 09, 2019

Si riprende questo pomeriggio alle 15, in quel di Casteldebole: senza i nazionali Skorupski, Tomiyasu, Krejci, Medel, Skov Olsen e Svanberg, ma con un Mitchell Dijks. Perchè dopo l'assenza forzata, lo staff di Sinisa potrà ora reinserirlo in gruppo.

Il Trattore, dopo il lungo periodo d'astinenza, ha dunque recuperato dall'infortunio ed è pronto a riprendersi il suo posto sulla sinistra: ma contro un Ladislav Krejci in forma, che ha sfruttato la sua assenza per mettersi in mostra, non sarà facile. E le buone notizie non finiscono qui: perchè Danilo e Palacio, a rischio infortunio dopo la Lazio, stanno bene. E Soriano ha scontato il turno di squalifica, dunque, a Torino contro la Juventus, Mihajlovic avrà tutti a disposizione.

Sabato amichevole a Casteldebole contro gli sloveni del Ljubljana, gara che per rizollatura del terreno del campo d'allenamento princiapale si svolgerà su un campo non visibile al pubblico, come anche l'allenamento di oggi pomeriggio.

Stefano Brunetti

Bolognese e bolognista, blogger e poeta, filosofo e asceta, con particolare passione per i colori rossoblù: scrivo sul Bologna da quando sono in fasce, o forse anche prima. Autore su Mondo Bologna, ma anche scrittore, cantante, musicista: con Bologna sempre al centro, come unica fonte d'ispirazione. Cosa ne penso di Destro? Non penso. Pro o contro Donadoni? Neutro. Perché la maglia vien prima di tutto. Datemi dell'ignavo, del conservatore, del bigotto: ma a parte questo, giuro che ho anche dei difetti. Perché prima di tutto viene lei: la maglia del Bologna. 7 giorni su 7. E la maglia non si contesta: si ama. Anzi, di più: si adora.
Ed io, in fondo, non sono che questo: un adoratore seriale. Di professione.