Corriere dello Sport – Situazione Nazionali

Scritto da  Ott 15, 2019

La sosta per le Nazionali non ha sorriso ai club di Serie A: 9 gli infortuni occorsi a giocatori del nostro campionato, senza dimenticare i guai fisici capitati ad altri big del calcio mondiale. Una serie di stop che costringeranno gli allenatori ad adottare nuove soluzioni.

Oggi a Casteldebole si riprende, allenamento a porte chiuse in vista della gara a Torino sabato sera contro la Juventus. Ci saranno alcune cose da rivedere, da parte dello staff di Sinisa Mihajlovic, per quanto riguarda l'assetto della squadra. I piani del Bologna si sono sicuramente un po' complicati. Il terzo infortunato di Colombia-Cile è stato Gary Medel: il centrocampista ha subito un infortunio muscolare alla coscia destra. Medel non sarà in ogni caso disponibile per il prossimo incontro di Serie A contro la Juve perché squalificato. Anche Tomiyasu, infatti, è rimasto ko dopo l'ultima amichevole tra Giappone e Mongolia. Il terzino nipponico ha accusato un problema muscolare alla coscia sinistra. Dovevano essere proprio loro due gli ultima a tornare: Tomy atterrerà domani in città, mentre Gaby tornerà oggi.

 

La Svezia U21 di Mattia Svanberg, andato in gol sabato scorso contro l’Islanda, giocherà questa sera alle 19 contro il Lussemburgo. Già finiti invece gli impegni di Ladislav Krejci, da notare come l’atleta sia stato schierato come terzino sinistro, ruolo nel quale da adattato in questa stagione ha già giocato 4 partite in rossoblù. Andreas Skov Olsen è rimasto in campo tutti i minuti, recupero compreso, della sfida tra la sua Danimarca U21 e la Finlandia. Infine, Lukasz Skorupski aveva già salutato i compagni della Polonia dopo la gara contro la Macedonia.