Bologna femminile - Palla alle donne contro ogni violenza

Scritto da  Nov 24, 2019

Si è svolto in concomitanza con l’inizio della partita del Bologna maschile, il dibattito “Palla alle donne contro ogni violenza”, un momento di scambio di opinioni, idee e spunti di riflessione su un tema complesso e di grandissima attualità come la violenza di genere. Presenti in sala le ragazze dell’Under 12 Femminile del Bologna, che hanno ascoltato la chiacchierata moderata dalla Responsabile dell’area femminile del Bologna Daniela Tavalazzi a cui hanno partecipato:

  • Roberta Li Calzi, Presidente della Commissione consiliare Pari Opportunità del Comune di Bologna (ex giocatrice di Bologna ed Imolese, già intervistata in passato dal nostro sito)
  • Andrea Polidori, Vice Segretario LND Dipartimento Femminile
  • Rosa Raffaella, Allenatrice Grifone Gialloverde
  • Luca Mazzitelli, Dirigente Grifone Gialloverde
  • Federica Bevilacqua e Arianna Marciano, giocatrici del Grifone Gialloverde
  • Davide Cioni, Area Sviluppo Progetti Esterni e coordinatore Settore Giovanile BFC
  • Enrica Bassi e Sara Becchimanzi, giocatrici del Bologna Femminile

I presenti hanno sottolineato a più riprese l’importanza di parlare di questo argomento e di condannare sempre qualunque tipo di violenza, e di quanto sia importante che il calcio e lo sport in generale facciano da amplificatori. Parte focale dell’incontro è stata anche la consegna di una statuetta che rappresenta l’emblema della campagna dalle giocatrici laziali a quelle bolognesi, che poi la passeranno a loro volta alle giocatrici della Pistoiese. Prima della partita poi, vi è stato anche il passaggio delle maglie rosa con il numero 1522 del Centro Antiviolenza. Anche queste assieme alla statuetta, faranno un percorso itinerante passando di mano in mano tra le formazioni impegnate nel gruppo C della Serie C Femminile.

Ultima modifica il Domenica, 24 Novembre 2019 17:18
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.