Il Resto del Carlino - Regalo a Mihajlovic mediagol

Il Resto del Carlino - Regalo a Mihajlovic

Scritto da  Dic 02, 2019

Doriano Rabotti, dalle pagine de Il Resto del Carlino, ci racconta come la scelta della citazione appropriata possa, anche per ieri sera, essere associata a Vasco Rossi: “come nelle favole”. In pochi potevano pensare che il ritorno di Mihajlovic potesse avere il potere di trasformare sul colpo i risultati dei rossoblù.

Una vittoria che mancava da un mese (contro la Sampdoria) e che raddrizza una classifica che cominciava a farsi troppo stretta per le potenzialità di questa squadra. Una partita che libera la tensione di tutti. Il pianto di Sansone, sdraiato incredulo dopo lo splendido gol del raddoppio; la gioia del talentino danese Skov Olsen che segna il suo primo gol si Serie A di destro, lui che è mancino; l’esultanza liberatrice al triplice fischio dopo la rabbia per un 2-2 che aveva diversi elementi per essere valutato più che dubbio.

 

Il risultato alla fine è stato più apprezzabile di un gioco fatto di spigoli e pause, in cui però non è mai mancata l’intensità ed il coraggio. E se il Napoli non era certo quello di Liverpool, il Bologna del primo tempo non era nemmeno quello di Mihajlovic. La difesa, con Denswil scelto come terzino sinistro a cercare di tamponare gli esterni del Napoli, non regge le sortite avversarie ed alla fine è Llorente a ribattere in rete una respinta non impeccabile di Skorupski. Il Bologna non riesce a ripartire sulle fasce, dove avrebbe più qualità e per questo Sinisa decide che è il momento di non fare sconti ad Orsolini, dentro Skov Olsen che si dimostra lucido al momento giusto, trasformando di destro un pallone schizzato da Koulibaly per anticipare Palacio. Nel finale una manca espulsione per lo stesso Koulibaly, la gioia per Sansone ed il gol annullato al Napoli.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.