il Resto del Carlino - Mihajlovic è pronto a diventare cittadino onorario di Bologna

Scritto da  Dic 03, 2019

Nell'ultimo periodo, complice tutto ciò che gli sta succedendo, Mihajlovic ha avuto ancora di più l'affetto dei bolognesi. Una città che lo ama, tant'è che c'è l'idea di farlo diventare cittadino onorario di Bologna. L'idea è arrivata dall'opposizione in Consiglio Comunale: il sindaco è favorevole, così come tutti gli altri, ed ecco quindi che lunedì prossimo potrebbe arrivare il sì definitivo.

Questa proposta, per cause di forza maggiore, non è stata analizzata ieri: ora ci vorranno i tempi necessari per definire il tutto, ma ciò che importa è che tutti sono d'accordo. E' stata vagliata da Gian Marco De Biase, capogruppo dei civici di Insieme Bologna: le sue parole, la sua esposizione mediatica ha colpito tutti. "Questa vicenda dolorosa ha unito tutti, c'è stato un abbraccio totale del mondo del calcio nei confronti di Sinisa, che ha scelto la nostra città per lavorare".

In questo periodo ci sono state tante immagini strepitose, una di queste è stato il momento in cui tutti i calciatori rossoblù si sono trovati sotto la finestra dell'ospedale per festeggiare con il proprio mister una vittoria.

Torniamo all'inizio: l'iter non sarà semplice, ma ci si sta ragionando. Si discuterà di ciò il 9 dicembre, poi in caso di risposta positiva il consiglio potrà approvare. Merola approva, la giunta anche: tutti uniti per Sinisa, immagine chiara e limpida di Bologna.

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000 Cuori Rossoblu ha scritto per Mondoprimavera e Jzsportnews.com. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato, Vocegiallorossa e Numero-Diez. Ha partecipato l'anno scorso al Workshop di Giornalismo sportivo a Bologna, che ha visto docenti come Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca il più possibile di raccontare il lato romantico dello sport, con storie che possano far emozionare.