Leonardo Mazza esulta dopo la rete segnata contro il Genoa Leonardo Mazza esulta dopo la rete segnata contro il Genoa Pietro Pieralisi

Bologna - Il weekend del Settore Giovanile

Scritto da  Dic 07, 2019

Fine settimana lungo per la linea verde del Bologna, con tutte le proprie formazioni impegnate nelle rispettive competizioni, eccezion fatta per l'under 16 che osserverà un turno di riposo.

 

La Primavera di Emanuele Troise sarà ospite nella giornata di lunedì del Pescara, fischio d'inizio fissato per le 14:30 presso l'impianto "A. De Cecco". Gioie e dolori nella settimana di avvicinamento alla sfida in Abruzzo: la gioia per la vittoria di misura contro il Genoa è stata spazzata via dalle quattro reti subite contro l'Inter mercoledì pomeriggio. Dall'altro lato della barricata i biancazzurri giungono all'undicesimo turno di campionato dopo aver subito una sconfitta per mano dell'Empoli, la settima della propria stagione. Rossoblù che proveranno dunque ad essere corsari in terra abruzzese: sono ben otto le lunghezze che dividono le due squadre in graduatoria, che vede il Bologna settimo ed il Pescara penultimo, con il primo nettamente favorito dal pronostico.

L'under 17 di Luca Vigiani affronterà nella giornata di domani il Cittadella, partita programmata per le ore 12:30 presso l'"Antistadio Tombolato". Dopo il pareggio a reti inviolate dell'ultimo turno contro il Venezia, i granata ospiteranno il Bologna, reduce dai fuochi d'artificio dell'ultimo turno contro l'Udinese, gara finita sul punteggio di 3-3. La graduatoria parla chiaro: i rossoblù sono al momento in quinta piazza, mentre i veneti stagnano in fondo alla classifica, occupando l'ultima posizione e nutrendo la flebile speranza di sovvertire un pronostico che li vede grandemente sfavoriti.

L'under 15 di Francesco Morara sarà invece impegnata domani contro il Chievo Verona, fischio d'inizio fissato per le ore 11:00 presso il campo "Cavina" di Borgo Panigale. Netto successo esterno nell'ultimo turno per i padroni di casa, impostisi per due reti a zero ai danni dell'Udinese. Stesso risultato anche per il Chievo, nonostante la diversa via attraverso la quale sono arrivati i tre punti: la scorsa giornata, fra le mura amiche, i gialloblù hanno regolato di misura il Cittadella, portando a casa la vittoria con il punteggio di 2-1. Scontro che ha tanto da dire per i rossoblù: la truppa di Morara attualmente è a stretto giro di posta dalle prime della classe, seguita da Venezia, Brescia, Udinese, Hellas Verona e dal Chievo, in nona posizione a otto punti di distanza dal Bologna che, con una vittoria, potrebbe scavalcare Cagliari e Milan agguantando il secondo posto.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..