Pagelle Bologna - Milan 2-3

Scritto da  Dic 08, 2019

 

Sconfitta casalinga del Bologna che ha il sapore del “deja-vu” visti i soliti errori del reparto difensivo che regala clamorose occasioni da rete agli avversari. Milan sceso in campo con il giusto piglio, che fa un buon possesso palla dando pressione alla difesa felsinea che nel giro di 30 minuti si trova sotto di due reti. Reazione del Bologna che grazie ad un’autorete di Hernandez chiude il primo tempo sotto solo di una rete. Purtroppo all’inizio del secondo tempo un altro errore della retroguardia difensiva concede l’1 a 3 di Bonaventura. Felsinei che provano a riprenderla, segnando su rigore di Sansone, ma non riescono a trovare la rete del pareggio.


PAGELLE


SKORUPSKI: Media goal subiti molto alta, anche se non ha troppe colpe. VULNERABILE VOL. X.  5,5


TOMIYASU: Serata decisamente storta, regala due palloni agli avversari in modo ingenuo e goffo. HARAKIRI. 4


DANILO: Piatek è un bruttissimo cliente, lo soffre ma tiene duro. BALUARDO. 5,5


BANI: Procura ingenuamente il rigore dello 0-1, errore anche sul secondo goal, indeciso anche in fase di passaggio. CONFUSO. 4,5


DENSWIL: Non male la fase difensiva, non spinge in avanti ma non è il suo ruolo. COMPITINO. 5,5


POLI: Partita di grande grinta e sacrificio, non benissimo nella costruzione del gioco. A TUTTO POLMONI. 5


SCHOUTEN: Esordio un po’ incolore, prova a costruire e creare azioni per i compagni ma risulta impreciso. FRETTOLOSO. 5


SKOV-OLSEN: Sinisa gli da un’altra possibilità dall’inizio ma incide poco creando poca apprensione alla difesa rossonera. OCCASIONE SPRECATA. 4,5


DZEMAILI: Qualche verticalizzazione importante e poco altro. OSCURATO. 5


SANSONE: Serata storta anche per lui dall’inizio alla fine, a parte il rigore non si rende pericoloso. EVANESCENTE. 5,5


PALACIO: Prova a fare reparto da solo ma stasera è veramente difficile vista la struttura fisica dei difensori milanisti. IMPEGNO VANIFICATO. 5,5


Dal 45’ SVANBERG: Qualcosina di buono ma serviva di più. VEDI SKOV-OLSEN. 5,5


Dal 63’ SANTANDER: Forse doveva entrare prima, spizza palle interessanti ai compagni. LOTTATORE. 6


Dal 78’ ORSOLINI: Entra e si procura il rigore del 2-3. STIMOLATO. 6


MIHAJLOVIC: Squadra che presenta lacune difensive evidenti da togliere quanto prima, regalando troppi goal agli avversarsi diventa sempre un’impresa fare punti, cambi forse ritardati. REAZIONE IMMEDIATA. 5


Buon proseguimento di serata a tutti e sempre forza Bologna da Marco e Giulia Sabattani

Marco e Giulia Sabattani

Abbiamo Bologna ed il Bologna F.C. nel cuore, perché Bologna é una regola