Sabatini: Ibrahimovic non verrà. Il video integrale con le dichiarazioni del dirigente rossoblù

Scritto da  Dic 09, 2019

L’affaire Ibrahimovic è concluso. Il coordinatore dell’area tecnica Walter Sabatini mette quindi un punto ufficiale e definitivo alla bella suggestione di questi mesi, che aveva fatto sperare quasi tutti i tifosi del Bologna di poter abbracciare un campione del calibro dello svedese.

Sabatini ha spiegato come il giocatore abbia deciso di fare altre scelte, sottolineando come tutti i dirigenti rossoblù abbiano cercato di fare il massimo, all’interno di una situazione più grande di loro. E’ stata una partita tutta giocata tra Zlatan e Sinisa in prima persona, e Sabatini ha sottolineato come anche Raiola avesse detto che avrebbe agevolato una eventuale passaggio in rossoblù. Ovviamente a parole. Il problema non è comunque stato economico, spiega il dirigente del Bologna, perché da quel punto di vista Saputo sarebbe stato più che concorrenziale. Semplicemente è stata fatta una scelta diversa dal calciatore.

Chiuso il capitolo Ibrahimovic, si passa ad altro. Dominguez arriverà subito ed assieme a lui arriverà quasi certamente un difensore, anche se Sabatini dice di non voler fare promesse per gennaio, perché non vi saranno sforzi economici eccessivi visti quelli già sostenuti in estate. In chiusura poi, si è detto possibilista sul fatto di essere più attivo in prima persona rispetto al mercato estivo, che venne ampiamente curato dal DS Bigon.

Di seguito il video integrale delle dichiarazioni di Walter Sabatini, che ha anche parlato dell'aria respirata a Bologna dopo la sconfitta contro il Milan.

Ultima modifica il Lunedì, 09 Dicembre 2019 17:08
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.