Stampa questa pagina

Bologna – Atalanta: le parole di Sansone, Bani e Palacio nel post partita

Scritto da  Dic 15, 2019

Nicola Sansone ha parlato ai microfoni della Mixed Zone: “Molto importante per la classifica, ma anche per l’ambiente e il morale. Ci siamo tolti un peso giocando con sacrificio e convinzione. C’è da rimanere sempre uniti e continuare a dare tutto. Il nostro modo di giocare concede qualcosa all’avversario, rischiamo spesso spingendoci in avanti e i nostri difensori dietro rimangono uno contro uno. Oggi sono stati bravissimi e alla fine siamo stati premiati. Vale doppio se andiamo a Lecce a vincere. L’abbraccio di Poli a Tanjga? Lo staff ha dato tutto in assenza del Mister, giustamente Andrea voleva riconoscere loro tutti i meriti che hanno. L’ha fatto con un po’ di irruenza ed è stato molto bello.”

Anche Mattia Bani ha parlato nel post partita: “Una vittoria importante che va a confermare quella di Napoli e che ci voleva dopo l’amaro in bocca lasciato dalla gara col Milan. Merito di tutta la squadra che si è fatta trovare pronta contro l’Atalanta, potenzialmente una tra le formazioni migliori d’Europa. Loro hanno uno dei migliori attacchi della serie A, ma noi siamo stati bravi a sfruttare le occasioni che ci sono capitate. Ora pensiamo a Lecce cercando quella continuità nei risultati che finora non siamo riusciti a ottenere. Emergenza in difesa? Siamo un gruppo affiatato, chi va campo dà sempre il cento per cento. In settimana il mister ed il suo staff troveranno l’assetto giusto per la gara col Lecce.”

Rodrigo Palacio ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della gara: “Sto bene, mi alleno molto per stare così. Sono contento per la vittoria, abbiamo vinto contro una squadra che gioca bene e ti mette in difficoltà. Dovevamo partire così sennò non vinci. Dovevamo entrare così in campo ed attaccare dal primo minuto. Sto avendo un po' più di fortuna, ma l'importante è la vittoria di squadra. Il mio futuro? Vediamo quando finirà la stagione. Se starò bene continuerò.”