Corriere di Bologna - Entusiasmo per Dominguez, Bologna abbraccia il suo nuovo talentino

Scritto da  Dic 31, 2019

 

 

Mettendo da parte i tanti nomi che circolano in questo periodo sul fronte mercato, c'è un calciatore che invece è già arrivato a Bologna e già da qualche giorno si sta allenando agli ordini di Mihajlovic: stiamo parlando di Nicolas Dominguez, talentino pregiato arrivato dal campionato sudamericano. Proprio questo è il punto interrogativo più grande: adattarsi al campionato italiano sicuramente non sarà facile, ma gli addetti ai lavori hanno finora visto un ragazzo con tanta personalità e pronto al sacrificio. A Casteldebole i questi giorni c'è stata una grande folla per il nuovo arrivato, anche se fino ad ora non lo hanno visto ancora all'azione con i piedi: bisognerà aspettare questa mattina alle 11, quando ci sarà l'ultimo allenamento di questo 2019.

Prenderà presto confidenza con il Dall'Ara, ha già iniziato con la città di Bologna e più precisamente nei dintorni di Piazza Maggiore, dove sorge il suo appartamento. Intanto le sue dichiarazioni danno l'idea di un ragazzo determinato e pronto a far vedere la propria classe: "Arrivare in Europa è un sogno, ho visto all'opera il Bologna e gioca molto bene. Insieme possiamo fare grandi cose".

Ha anche parlato del campionato italiano in generale e dei suoi calciatori preferiti: "Mi piace molto Pjanic, che occupa un ruolo simile al mio, ma apprezzo molto anche Ramsey. Sarà molto bello incontrare tutti questi campioni, non vedo l'ora di scendere in campo con la maglia del Bologna". Sono tutti fiduciosi, Nicolas Dominguez piace a tutti: a Sabatini, che ha subito creduto in lui, ma anche al ct dell'Argentina, Scaloni, che ha detto di essere stato sorpreso dal suo talento. Si vedrà presto all'opera, perchè a Bologna tutti aspettano divedere un pò di valzer sudamericano.

Ultima modifica il Martedì, 31 Dicembre 2019 13:12
Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000 Cuori Rossoblu ha scritto per Mondoprimavera e Jzsportnews.com. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato, Vocegiallorossa e Numero-Diez. Ha partecipato l'anno scorso al Workshop di Giornalismo sportivo a Bologna, che ha visto docenti come Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca il più possibile di raccontare il lato romantico dello sport, con storie che possano far emozionare.