Alfredo Morelos Alfredo Morelos plzsoccer.com

Il Resto del Carlino - Calciomercato Bologna: Il Bologna si cautela per l'attacco

Scritto da  Gen 04, 2020

 

 

L'incontro odierno fra le società di Atalanta e Bologna dovrebbe definire la trattativa su Musa Barrow, oggetto del desiderio di Sinisa Mihajlovic e pedina importante per sostituire in attacco il "partito" Mattia Destro. Oltre all'attaccante si parlerà anche del difensore centrale dell'Atalanta e dell'Under 21 giallo oro Ibanez (21) su cui il Bologna ha messo gli occhi per rinforzare anche il reparto difensivo.

Ma se le posizioni portassero allo stallo (il Bologna offre 12 milioni sotto forma del prestito con diritto di riscatto, la società orobica ne chiede 15 e con l'obbligo a giugno), il Bologna prova a cautelarsi e il nome nuovo sulla lista di Bigon è Alfredo Morelos (23) dei Rangers di Glasgow. El Bufalo,questo è il soprannome del giocatore colombiano, nazionale prima under 17 e poi nella nazionale maggiore, era già da questa estate nel taccuino di Bigon e Sabatini e potrebbe essere l'alternativa a Barrow, qualora quest'ultimo non si muovesse da Bergamo o fosse destinato ad altra squadra. Morelos, punta centrale ma anche capace di giocare da esterno, è alto 1,77, grandissimo fiuto del goal e del...cartellino.: nelle 18 partite giocate nella Scottish Premiership, ha segnato 12 reti e preso 4 cartellini gialli e 2 rossi. Dal carattere decisamente fumantino, il talento colombiano ha nella velocità e nella capacità di saltare l'uomo le sue armi migliori ed è entrato nei radar della società felisnea che ha stretto buoni rapporti con i Rangers, soprattutto dopo la cessione di Helander alla squadra di Glasgow. Se Barrow, come sembra, arriverà in questa sessione di mercato, non è escluso che l'attaccante non arrivi a Giugno per rinforzare il pacchetto offensivo rossoblù. La punta attualmente ha un valore (fonte Transfermarket) di 7,5 milioni di euro, ma già diverse big europee sono interessate al giocatore e potrebbe partire un'asta la rialzo, soprattuto se il giocatore continuerà a segnare con la regolarità che fino a qui lo ha contraddistinto.

 

(Fonte M. Giordano - RdC)

Ultima modifica il Sabato, 04 Gennaio 2020 23:46
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"