Stampa questa pagina

Bologna, trovato l'accordo per Barrow

Scritto da  Gen 08, 2020

Secondo il sito della Gazzetta dello Sport, il Bologna avrebbe trovato l'accordo con l'Atalanta per Musa Barrow, con fumata bianca dall'incontro odierno tra l'agente del giocatore e l'entourage rossoblù, rappresentato al gran completo da Marco Di Vaio, Walter Sabatini e Riccardo Bigon.

Contratto di quattro anni e mezzo con ingaggio da 500mila euro più bonus: queste le cifre dell'accordo. Sempre secondo la Gazzetta, l'accordo con l'Atalanta si chiuderà alla fine sulla base di un prestito di 18 mesi, con obbligo di riscatto fissato a 13 milioni più bonus.

Nell'affare entrerà anche il difensore Ibanez, altro nome caldo di questi giorni e seguito attentamente dai dirigenti rossoblù. Anche il calciatore sudamericano dovrebbe arrivare in prestito, anche in questo caso con obbligo di riscatto. L'operazione complessiva potrebbe superare i 20 milioni. Svolta dunque per il mercato di gennaio del club di Casteldebole, che pare voler puntare forte sul duo della Dea; l'agente di Barrow incontrerà domattina i dirigenti atalantini, a Zingonia, per gli ultimissimi dettagli.

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Gennaio 2020 22:04
Stefano Brunetti

Bolognese e bolognista, blogger e poeta, filosofo e asceta, con particolare passione per i colori rossoblù: scrivo sul Bologna da quando sono in fasce, o forse anche prima. Autore su Mondo Bologna, ma anche scrittore, cantante, musicista: con Bologna sempre al centro, come unica fonte d'ispirazione. Cosa ne penso di Destro? Non penso. Pro o contro Donadoni? Neutro. Perché la maglia vien prima di tutto. Datemi dell'ignavo, del conservatore, del bigotto: ma a parte questo, giuro che ho anche dei difetti. Perché prima di tutto viene lei: la maglia del Bologna. 7 giorni su 7. E la maglia non si contesta: si ama. Anzi, di più: si adora.
Ed io, in fondo, non sono che questo: un adoratore seriale. Di professione.