Roger Ibañez Roger Ibañez calcioatalanta.it

Il Resto del Carlino - Il Bologna ha fretta: Ibañez subito, col Verona nel mirino

Scritto da  Gen 14, 2020

 

 

Il Bologna ha definito l’arrivo di Musa Barrow, che oggi svolgerà le visite mediche di rito a Castedebole prima di apporre la firma sul contratto che lo legherà al Bologna fino al 2024. Non solo però, oggi al quartier generale rossoblù è una giornata importante, come riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino, la dirigenza attende anche l’arrivo dell’entourage di Roger Ibañez. L’incontro tra le parti servirà a dare l’accelerata decisiva per l’arrivo del difensore dall’Atalanta.

Il centrale brasiliano infatti ha scelto il Bologna, ma su di lui c’era pure la Roma, a fare da discriminante per la scelta del nazionale olimpico brasiliano la possibilità offertagli dal Bologna di trovare spazio immediato nella retroguardia.
Un reparto che avrà bisogno di Ibañez forse già nell’immediato, vista l’emergenza difensiva che in vista della sfida col Verona sta colpendo il Bologna: con l’Hellas sicuri assenti saranno i soliti Krejci e Dijks, ormai lungodegenti, e Medel, soluzione alternativa in difesa, che ha subito l’ennesimo infortunio muscolare, a questi potrebbero aggiungersi Bani e Denswil acciaccati. Ecco perché il Bologna sta spingendo con gli agenti del difensore che potrebbe essere buttato nella mischia da Miha già domenica. Dopo aver trovato l’accordo economico con il club di Percassi per circa 8-9 milioni totali tra prestito e riscatto. Al giocatore verrà offerto un ingaggio raddoppiato e destinato a salire tramite bonus, dai 250 mila euro che percepisce attualmente dalla Dea, si passerà a 500 mila più bonus che potrebbero far lievitare l’ingaggio fino a 700 mila, con scadenza fissata 2024.

Ultima modifica il Martedì, 14 Gennaio 2020 08:11
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.