Jerdy Schouten Jerdy Schouten Tuttosport

Il Resto del Carlino - L'onda verde di Bologna

Scritto da  Gen 19, 2020

Il Bologna tenta l'aggancio cavalcando l'onda verde. Come scrive Marcello Giordano sulle colonne del "Resto del Carlino", Sinisa Mihajlovic progetta di rivoluzionare i rossoblù con il Verona: dentro Santander, Dominguez e Schouten, out Palacio, Dzemaili (probabile partente destinazione Cina), Poli e Medel (infortunato). Alcune scelte sono state ampiamente criticate negli scorsi giorni, in primi Jerdy Schouten, difeso a spada tratta da Walter Sabatini (e sponsorizzato in estate pure da Van Der Vaart). Scelte che, da par suo, non teme di fare Mihajlovic, indipendentemente da quanto possano risultare complicate. Deciso a seguire i diktat societari, il tecnico di Vukovar si appresta a schierare in campo i propri giovani, su cui il Bologna sta puntando molto. Ed ecco quindi pronti a combattere sul rettangolo verde del Dall'Ara Tomiyasu, Dominguez, Schouten e Orsolini, con Skov Olsen, Svanberg e Barrow pronti a subentrare. Ritmi alti, fisicità e giro palla, questo chiede Mihajlovic ai suoi, per contrastare un Verona che fa di pressione, corsa e confronto fisico le proprie armi migliori. Occorrerà velocità di pensiero e di esecuzione per innescare Sansone, Soriano e Orsolini, i tre violini al servizio del Ropero Santander. Proprio il paraguaiano potrebbe essere la soluzione migliore per il Bologna: l'attitudine al gioco aereo ed il campo pesante fanno pensare a lui come giocatore ideale per affrontare i gialloblù e per ottenere tre punti, fondamentali per tornare nella parte sinistra della classifica. E chissà, forse per rincorrere l'Europa.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..