Ufficiale, il Bologna femminile tessera la svedese Alice Magnusson

Scritto da  Gen 20, 2020

Buone notizie per il Bologna femminile  che finalmente è riuscito a tesserare Alice Magnusson, è di oggi infatti l’ufficializzazione del suo tesseramento in rossoblù.
La centrocampista svedese si era offerta alla società già in estate  ed aveva già fatto alcuni allenamenti con la formazioni bolognese, ma per una serie di motivazioni il suo arrivo è stato possibile solamente ora, non ultimo per via di una serie di complicazioni burocratiche che hanno fatto slittare l’ufficialità da inizio dicembre ad oggi.

La Magnusson, classe 1998, vanta 26 presenze nella Damallsvenskan (la Serie A femminile svedese), e 16 presenze in Elitettan (la Serie B svedese femminile), più 5 presenze in Coppa di Svezia. Tre, infine, le presenze con la nazionale Under 19 scandinava.
La sua esperienza sarà sicuramente importantissima per le giovani giocatrici del Bologna femminile. Il tecnico Michelangelo Galasso può contare su una giocatrice di talento che, come detto dallo stesso allenatore, è il prototipo di una calciatrice uscita dal vivaio di una formazione nord-europea, che hanno standard più elevati rispetto alle formazioni nostrane.

Per gli amanti del gossip, Alice si è proposta al Bologna perché è la fidanzata di Mattias Svanberg e da qualche tempo vive tra la nostra città e la Svezia.

Ultima modifica il Lunedì, 20 Gennaio 2020 18:19
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.