Poli e Barrow esultano Poli e Barrow esultano Foto: Schicchi

Corriere di Bologna - Magia Musa, urlo di Poli. Il derby è Rossoblu.

Scritto da  Gen 26, 2020

Sulle colonne del Corriere di Bologna, Fernando Pellerano ripercorre Spal-Bologna di ieri pomeriggio, sottolineando come sia stato fondamentale l’ingresso di Musa Barrow, e l’importanza di avere un centravanti. Il suo ingresso in campo è stato un cambio azzeccato ed ha spaccato in due la partita. Piede educato e potenza, il giocatore del Gambia ha insaccato il gol vittoria ed indirizzato la partita, con tre punti arrivati direttamente dal calciomercato.

Tre a uno finale, col rigore di Petagna che rimane un po’ dubbio per un fallo iniziale dell’attaccante ferrarese, il vero regista della formazione di Semplici, e prima vittoria per il Bologna nel 2020. Il girone di ritorno potrebbe essere quello buono, migliorare quanto fatto l’anno scorso non è impossibile se i giovani iniziano a girare così bene. A fare la differenza infatti dovranno essere loro. Detto di Barrow, a Pellerano non è sfuggita neppure la prestazione di Schouten, che ha unito qualità a quantità, dimostrando anche freddezza e personalità.

Tutto il Bologna ha girato bene, nonostante assenze importanti (che continueranno sabato prossimo per la squalifica di Tomiyasu), e quando Sinisa si è spostato dallo Sky Box alla panchina, la musica è cambiata, ed il gol del 3-1 di Poli è la ciliegina sulla torta. Bella l’atmosfera del Mazza, sold out la curva ospite che si farà sentire tutto il tempo, e buona vittoria per il Bologna.

Pellerano continua poi ricordando i momenti salienti dell’incontro, ma per la cronaca del match vi rimandiamo all’articolo del nostro Massimo Sampaolesi.

Ultima modifica il Domenica, 26 Gennaio 2020 07:25
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.