Bologna – Il weekend del Settore Giovanile Sabrina Lelli

Bologna – Il weekend del Settore Giovanile

Scritto da  Gen 31, 2020

Fine settimana ricco di appuntamenti per la linea verde dei rossoblù, ad iniziare dalla Primavera che affronterà nella giornata di sabato il Napoli.

Scontro diretto, dunque, per i ragazzi di Troise, ospiti dei partenopei alle 13 presso l’impianto “Comunale Ianniello” di Frattamaggiore. Distanti solo quattro lunghezze, i campani, dopo la vittoria per 2-1 sul campo del Torino, hanno accorciato in classifica proprio sul Bologna, sconfitto di misura tra le mura amiche dalla Fiorentina. Sfida complicata per i rossoblù, ma con tre squadre nel giro di tre punti rende l’occasione ghiottissima, con la possibilità di togliersi dalle posizioni più calde del campionato.

Scontro ad alto coefficiente di difficoltà per l’under 17, ospite dell’Atalanta domenica pomeriggio alle 15 al campo “Bortolotti 3” di Zingonia (BG). Ennesima vittoria per gli orobici nell’ultimo turno, forti di un 5-0 senza appello rifilato a domicilio del Venezia che ne ha certificato la leadership in testa al campionato. Riprende a correre, invece, il Bologna: dopo una sconfitta e un pareggio, la scorsa giornata gli emiliani hanno ottenuto una fondamentale vittoria nel derby contro la Spal, utile per agguantare in classifica proprio gli estensi a quota 25 punti. Nonostante il ruolino di marcia immacolato dei nerazzurri, sarà necessaria una prestazione di carattere per provare di sorpassare i “cugini” in classifica, agganciando così il treno per i playoff.

Appuntamenti importanti anche per under 16 e under 15, ospitanti nella giornata di domenica il Milan.

I classe 2004 affronteranno i rossoneri in uno scontro diretto per il terzo posto dopodomani alle 15, luogo della sfida sarà il campo “Biavati” di Corticella. A seguito dello scalpo di prestigio ottenuto la scorsa settimana dagli emiliani, a separare Milan e Bologna c’è solo un punto, in palio il terzo posto con vista Spal, attualmente innestata in seconda piazza. Ottimo stato di forma anche per i meneghini: la netta vittoria sul Chievo Verona per 2-0 è valsa altri tre punti in graduatoria, con il secondo posto a sole tre lunghezze di distanza. Avvertimento chiaro per i ragazzi di Biavati: per portare a casa i tre punti ci vorrà fame e grinta, viste le ambizioni di entrambi gli schieramenti.

I classe 2005, invece, saranno opposti ai rossoneri sempre nella giornata di domenica, ma alle ore 11 presso il campo “Cavina” di Borgo Panigale. Sconfitta pesante per i rossoblù, caduti sul campo dell’Atalanta per 1-0, perdendo così terreno su una diretta pretendente alla vetta della classifica. Discorso analogo per il Milan: il pareggio dello scorso weekend contro il Chievo Verona è costata due punti pesanti in classifica, con il Cagliari vittorioso per 7-1 sulla Cremonese ed ora staccato di soli quattro punti. Sarà fondamentale sfruttare il fattore casa per recuperare terreno sulle prime della classe, ricucendo il gap anche nei confronti dei meneghini in vista di un eventuale rush finale.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..