La Repubblica - Bani al posto giusto titolare anziché riserva adesso perfino goleador TransferMarkt

La Repubblica - Bani al posto giusto titolare anziché riserva adesso perfino goleador

Scritto da  Feb 03, 2020

Che momento sta vivendo Mattia Bani? Ce lo racconta Luca Baccolini che sottolinea come il Mattia nuovo (Bani) ha già segnato più del Mattia vecchio (Destro) nelle ultime due stagioni. C’è da dire che il toscano quattro gol mai li aveva fatti da difensore. Con un gol ogni 385 minuti potrebbe raggiungere il record rossoblù di Salvatore Fresi che, da difensore, nel 2001/2002 raggiunse quota otto reti realizzate.

Bani ci ha tenuto a sottolineare che nessuno ha preso un abbaglio sul suo ruolo, eppure su quella scivolata di sabato scorso, che è valsa tre punti, c’era proprio lui. A conti fatti, i gol del difensore toscano sono valsi dieci punti: sei tra andata e ritorno con il Brescia, uno con il Verona e tre con la Sampdoria.

 

<<Qui per crescere e aspettare il mio turno>>. Così si era presentato la scorsa estate a Castelrotto, consapevole di essere stato preso come alternativa ad un Denswil che era stato pagato tre volte il suo cartellino (sei milioni a due).Il turbinio degli eventi ha dato però la possibilità al toscano dalla faccia pulita di mettersi in mostra e lui non ha sprecato l’occasione. Bani è uno che di gavetta ne ha fatta: Audax Rufina, Fortis Juventus, Pontassieve, Figline, un provino con la Fiorentina di Corvino finito con un “le faremo sapere”. Arrivato nelle giovanili del Genoa, con il suo amico Perin, ha poi cominciato a viaggiare tra i professionisti, tra Reggiana a Pro Vercelli. La chiamata al Chievo, anche li come “sostituto di...”, ed anche li si è poi ritagliato il suo spazio. Dopo lo stage nell’Italia B di Di Biagio, il ragazzo è legittimato a cominciare a sognare, senza però perdere la determinazione e modestia che lo ha accompagnato finora. 

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.